13 dicembre 2019

Oderzo Motta

Donano banchi e lavagne in Afghanistan

Protagonisti i militari mottensi del Cimic Group: il materiale è destinato a due scuole che seguono, in totale, quasi seimila studenti

commenti |

commenti |

l'ex ingresso della Caserma Fiore in via Riviera Scarpa

MOTTA DI LIVENZA - Militari di Motta donano materiale didattico a due scuole dell’Afghanistan. Protagonisti gli uomini del Cimic Cimic Group, di stanza alla caserma Fiore di via Riviera Scarpa.

Il comando è nato per coordinare la componente militare e le organizzazioni civili nei territori interessati a operazione militari. E proprio Il Cimic ha organizzato, lo scorso week end, due importanti donazioni a favore di istituti scolastici dei villaggi afgani di Syawashan e Sarjegal, che contano rispettivamente 5.000 e 900 studenti.

Trecento serie di doppi banchi, lavagne, cattedre e ausili didattici permetteranno di allestire altre venti classi per ragazzi e ragazze dei due villaggi e delle aree rurali vicine. Mentre i supporti informatici e la cancelleria sono destinati a direzioni e le sale docenti.

«La carenza di edifici scolastici e di aule attrezzate – si spiega in una nota - è tra le criticità principali della provincia. Da anni infatti, per i circa 15.000 studenti che terminano l'ter scolastico, arrivano 100.000 nuove iscrizioni, con il 35% degli studenti costretto a seguire lezioni all’aperto.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

12/03/2018

A Motta esercitazione militare internazionale

Double River 2018 è stata organizzata alla Caserma Mario Fiore di Motta, sede del Multinational CIMIC Group, l’unitá dell’Esercito specializzata in cooperazione civile-militare

immagine della news

03/09/2015

Prefetto in caserma a Motta

Autorità locali, sindaci e Forze Armate stamattina hanno presenziato all'inaugurazione del monumento ai caduti del reparto Cimic

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×