13/12/2017pioviggine

14/12/2017foschia

15/12/2017pioviggine

13 dicembre 2017

Treviso

Docenti e operatori a lezione di autismo

I percorsi di formazioni sono stati avviati da Fondazione Oltre il Labirinto e Angsa Treviso con il Centro Territoriale di Supporto

commenti |

TREVISO - Docenti e operatori a lezione di autismo. Avviati, grazie alla collaborazione del Centro Territoriale di Supporto di Treviso, Fondazione Oltre il Labirinto e Angsa Treviso, i percorsi di formazione per docenti e operatori sul tema “L’inclusione degli studenti con disturbo dello spettro autistico”, in applicazione del  Bando “Inclusione e disabilità”.  

Il percorso  prevede la realizzazione di attività di studio e sperimentazione sull’inclusione scolastica degli alunni con autismo. Il piano di formazione è stato ideato e condiviso con i rappresentati dell’UAT di Treviso, dell’Usl2 della provincia di Treviso, con il supporto e la consulenza di Fondazione Oltre il Labirinto e Angsa , e prevede una prima fase informativa e una seconda laboratoriale.  

Gli obiettivi della formazione, rivolta a insegnanti curricolari e di sostegno ed agli operatori socio sanitari, sono di condividere informazioni aggiornate sulle caratteristiche dei bambini/ragazzi con disturbo dello spettro autistico; conoscere un’ampia gamma di strategie di intervento per la gestione della relazione e degli apprendimenti; individuare le potenzialità didattiche delle nuove tecnologie per realizzare percorsi di inclusione efficaci e offrire ai docenti uno spazio di confronto e di programmazione per intervenire con gli alunni che stanno effettivamente seguendo.  

“Il percorso supporta i docenti e gli operatori nel saper comprendere la situazione personale e di contesto del bambino o ragazzo con autismo, saper adeguare le strategie di intervento per consentire un’efficace individualizzazione del percorso didattico, acquisire capacità di ricerca-azione nell’utilizzo e sperimentazione delle nuove tecnologie e accrescere la capacità di autoregolazione e di programmazione nella gestione degli interventi” sottolinea Mario Paganessi, presidente della Fondazione Oltre il Labirinto. “La scuola è l’ambiente privilegiato, anche per i nostri ragazzi, nel quale aumentare le proprie capacità relazionali e intellettive e soprattutto dove avviene la piena inclusione sociale per i nostri figli con autismo.”  

Gli incontri formativi della prima fase si svolgeranno all’istituto “Palladio” di Treviso dalle ore 16.00 alle 19.00 e sono aperti a tutti i docenti interessati e ad altre figure professionali. Le iscrizioni per partecipare devono essere effettuate secondo la piattaforma Miur Sofia per i docenti di ruolo, mentre per le altre figure  (compresi  i docenti non di ruolo) attraverso una mail all’indirizzo cts@bestatreviso.gov.it. La seconda fase vedrà una modalità laboratoriale che  permetterà  lo scambio e la progettazione di attività, sotto la guida di docenti esperti che operano presso lo sportello autismo della Provincia di Treviso, per condividere l’analisi dei bisogni, le attività che ne favoriscono l’inclusione, il confronto dei riultati.

Ogni incontro è aperto ad un massimo di  15 docenti che stanno seguendo,  nell’anno scolastico in corso,  un alunno con autismo, e si svolgeranno presso la scuola materna Grava di Conegliano, le scuole materne di San Polo e Loria e l’Istituto Besta di Treviso. Le iscrizioni per partecipare ai laboratori dovranno essere effettuate entro il 17/11/2017 all’indirizzo cts.besta.it.  

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.926

Anno XXXVI n° 22 / 14 dicembre 2017

LE NOVITA' DELL'ANNO CHE VERRA'

2018. Le novità dell’anno che verrà

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×