25/09/2018sereno

26/09/2018sereno con veli

27/09/2018sereno

25 settembre 2018

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Delitto di Rolle, l'indagato: "Ero via, e c'è chi lo può testimoniare"

Il Gip di Treviso deciderà nella prossime ore se Sergio Papa deve restare in carcere

commenti |

CISON DI VALMARINO - Il Gip di Treviso, che ha ascoltato oggi per l'udienza di convalida del fermo Sergio Papa, indagato per la morte dei coniugi Anna Maria Niola e Loris Nicolasi, il 1 marzo scorso, a Cison di Valmarino, si è riservato una decisione sulla misura cautelare dell'indagato ed ha rinviato il pronunciamento alle prossime ore. Lo riferisce il difensore di Papa, Piergiorgio Oss.

 

La persona, fermata sabato scorso dai carabinieri nella stazione ferroviaria di Mestre ed in custodia cautelare nel carcere di Treviso, avrebbe risposto alle domande del magistrato insistendo sulla sua assenza nel luogo del delitto nelle ore in cui questo è stato consumato, indicando anche alcuni conoscenti che potrebbero testimoniare relativamente alla sua presenza in altri luoghi.

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×