22/01/2018piovaschi e schiarite

23/01/2018quasi sereno

24/01/2018quasi sereno

22 gennaio 2018

Basket

De Longhi di scena a Ferrara

Nel weekend i biancoazzurri di coach Pillastrini

Basket

TREVISO - La De' Longhi Treviso Basket, prima in classifica con 30 punti nel girone Est di A2 dopo la vittoria di sabato scorso con la Virtus Bologna, domenica alle 18.00 sarà in trasferta al PalaHilton di Ferrara per la 22° giornata di campionato contro la Bondi Ferrara. 


All'andata al Palaverde vinse Treviso 82-71 (17 Saccaggi e 15 Fantinelli). Prevista una numerosa rappresentanza trevigiana al PalaHilton, già completati due pullmann e parecchi arriveranno cn mezzi propri.


GLI AVVERSARI

Dopo la vittoria con la Virtus Bologna in infrasettimanale, domenica scorsa invece gli estensi che sono 13° in classifica con 16 punti, hanno perso in casa per 62-85 contro Imola con 15 di Cortese e 10 di Moreno e Pellegrino. La squadra di coach Furlani ha i due USA Laurence Bowers (19.5 punti e 6 rimbalzi) e Terrence Roderick (16 punti abbondanti e 3.9 assist) come principali terminali assieme a Cortese che viaggia a 15 di media con il 36% da tre. In doppia cifra media anche Pellegrino (10.7 punti e 5.5 rimbalzi)

 

ARBITRI : Brindisi, Pierantozzi e Vita

 

Andrea La Torre, ala di TVB: "E' un buon periodo, mi sto allenando bene e i compagni mi aiutano molto, sono contento degli spazi che ho in campo e dell'intesa con coach e compagni. Dopo qualche partita non eccezionale con la Virtus abbiamo dimostrato il nostro valore ed ora in questa seconda parte della stagione cerchiamo di continuare di questo passo.

 

Domenica siamo a Ferrara, un campo difficile e una squadra forte, atletica e con giocatori importanti come Roderick che è un americano fortissimo. Loro sono una squadra che va ad ondate, quando si accendono il loro contropiede e il loro tiro da tre può fare male.

 

Sarà nostro compito rispondere con il massimo dell'energia, senza pause che possono essere pericolose contro una squadra che ha nelle mani break importanti. Per vincere dovremo difendere e controllare i ritmi, giocando con aggressività e tenendo fisicamente i loro attaccanti, impedendo loro di accendersi e prendere fiducia." 

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Basket

A Bergamo la De Longhi vince la quarta gara consecutiva: finisce 70-84

Treviso cala il poker

BERGAMO - L’atteso esordio del nuovo Usa di TVB Isaiah Swann, va in scena al PalaNorda di Bergamo dove la De’Longhi affronta in un match (il secondo del girone di ritorno) insidioso e da non sottovalutare, il Basket Bergamo 14.
 

Ultimo tango a Monigo
Ultimo tango a Monigo

Basket

Nella gara conclusiva di Champions Cup, Treviso ko contro un Bath troppo forte: finisce 28-47

Ultimo tango a Monigo

TREVISO -Benetton ko nell'ultima stagionale in Coppa. La gara parte con la meta di Sperandio trasformata da Allan: un inizio che farebbe ben sperare.

Isaiah Swann
Isaiah Swann

Basket

Presentato quest'oggi, martedì, il nuovo innesto per la rosa della De Longhi: "Sono qui da un paio d’ore e già mi sento a casa"

Swann torna in Italia

TREVISO - È stato presentato oggi nella palestra di Sant’Antonino il nuovo arrivo nel roster della De’ Longhi Treviso Basket, l’esterno USA Isaiah Swann, guardia-play di 188 cm, 32 anni.
 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×