25/05/2019parz nuvoloso

26/05/2019variabile

27/05/2019pioggia

25 maggio 2019

Oderzo Motta

Dalla Libera: «Subito l'autonomia del Veneto»

L'ex sindaco Dalla Libera in Consiglio Regionale: «Ne parlammo anche nel consiglio comunale opitergino»

commenti |

ODERZO – L’ex sindaco di Oderzo, attuale presidente del gruppo Consigliare Veneto Civico, Pietro Dalla Libera (nella foto), preme sull’acceleratore dell’autonomia del Veneto.

 

La sua presa di posizione arriva durante la discussione in Consiglio Regionale del Progetto di legge regionale n. 192 relativo a “Modifiche alla legge regionale 19 giugno 2014, n. 15 “Referendum consultivo sull'autonomia del Veneto”.

 

“Uno dei primi atti” spiega il consigliere Dalla Libera “che fece il Consiglio comunale di Oderzo quando venni eletto Sindaco, nel 2006, fu approvare un ordine del giorno che venne trasmesso in Regione Veneto e a Roma, per chiedere l’autonomia del Veneto”.

 

Secondo il consigliere dell’area civica, se la consultazione sarà positiva la strada per il raggiungimento dell’Autonomia sarà spianata e i prossimi governi dovranno fare finalmente i conti con questo risultato.

 

Auspico una larga partecipazione dei Cittadini Veneti al Referendum perché l'autonomia del Veneto determinerà un ritorno economico notevole sul territorio

 

“In tutti questi anni l’Autonomia del Veneto non è mai stata realizzata né proposta da nessun partito abbia governato a Roma.

 

Anche la Lega si è battuta per l’Autonomia del Veneto quando a livello nazionale si è trovata all’opposizione, ma quando è andata al Governo, a Roma, ha portato avanti altre iniziative quali la Devolution, il Federalismo, la Padania, le Macroregioni, la Secessione, o l’Indipendenza tralasciando la questione “Autonomia del Veneto” ribadisce il Consigliere.

 

“Il SI al Referendum sull’Autonomia del Veneto rende finalmente percorribile la strada prevista dall’art. 116, 3° comma della Costituzione, che mai nessun governo ha percorso”.

 

“Mi auguro che i Veneti diano un forte segnale e che le forze politiche su questa tematica prendano posizione, inserendo nei loro programmi elettorali quello che veramente pensano e che vogliono effettivamente portare avanti in merito, in modo che finalmente chi governerà a Roma non possa eludere la nostra richiesta di Autonomia dei Veneti” così Dalla Libera.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

21/02/2019

"La sede dell'Inps deve rimanere a Oderzo"

Firmata quest’oggi una mozione da parte dei consiglieri regionali Pietro Dalla Libera (ex sindaco di Oderzo), Nicola Finco, Silvia Rizzotto, Franco Gidoni e Giampiero Possamai

immagine della news

13/07/2016

Dalla Libera resta in Regione

Lunedì scorso pronuncia del Consiglio di Stato a favore del Consigliere regionale ed ex sindaco di Oderzo

immagine della news

11/01/2016

Dalla Libera sempre presente

L'ex sindaco di Oderzo è uno dei 27 consiglieri regionali che hanno partecipato a tutte le 18 sedute in programma

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×