19 novembre 2019

Treviso

Criminalità, Treviso settima provincia più sicura d'Italia

La Marca al 100° posto nella classifica del Sole 24 ore e relativa a furti, rapine e delitti commessi nel 2018

Isabella Loschi | commenti |

immagine dell'autore

Isabella Loschi | commenti |

TREVISO- Furti, delitti e rapine. La provincia di Treviso è una delle province più sicure d'Italia. A confermarlo è l’annuale classifica del Sole 24 Ore che ha analizzato i dati relativi al 2018. L’indagine della criminalità su 106 province ha analizzato 18 differenti tipologie di reato.

Nella classifica generale Treviso di trova al 100esimo posto, miglior risultato tra le province del Veneto, con 20.884 denunce presentate alle forza dell'ordine, 2.352 ogni centomila abitanti. A livello nazionale fanno meglio di Treviso L'Aquila, Sondrio, Potenza, Benevento, Pordenone e Oristano (106esima).

Tra gli indici analizzati i furti in abitazione e i furti con destrezza restano punti dolenti per la Marca che si posiziona rispettivamente alla 44esima posizione con 2.892 denunce, 325,7 ogni 100mila abitanti e al 62esimo posto con 806 denunce.Da evidenziare anche le denunce per violenze sessuali, 56 quelle registrate nel 2018 nel trevigiano, 6,3 ogni centomila abitanti, che vedono Treviso al 67esimo posto. Per quanto riguarda i reati di estorsione e usura e Treviso è 102esima.

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×