22/10/2018sereno

23/10/2018velature sparse

24/10/2018sereno con veli

22 ottobre 2018

Conegliano

"Costretti a lasciare la nostra casa per colpa dei pesticidi"

La famiglia Padovan si trasferisce da Collabrigo al centro città: "Aria irrespirabile"

commenti |

CONEGLIANO - Hanno tentato di tutto. Si sono rivolti alle istituzioni, hanno formato un comitato, hanno raccolto firme e combattuto. Ma, alla fine, si sono arresi: a causa dei pesticidi, si sono trasferiti dalla campagna di Collabrigo al centro di Conegliano.

 

Ha preso un appartamento in affitto, la famiglia Padovan, a causa della nube tossica che ogni giorno, da anni, è costretta a respirare durante i mesi di trattamento ai vigneti. "Qua pompano col vento in poppa - denunciav Fabio Padovan, che ha moglie e tre figli - la nuvola che si alza maligna e viene spinta a scaricare pesticidi ovunque. La Pompa Selvaggia non ci ha lasciato scampo. Da oltre un anno abbiamo tentato di tutto per trovare una soluzione ad un’aria che si fa sempre più inquinata e non ti lascia respirare a fondo. Perché senza acqua si può stare, senza mangiare anche, ma respirare devi!, e se i tuoi polmoni si rifiutano di far entrare l’aria, allora è un calvario: te ne devi andare via. E non siamo gli unici - conclude Padovan - costretti ad abbandonare casa nelle colline dei filari".

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dossier

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×