18 novembre 2019

Se lui è figo, io "intelligentisco"

Categoria: Notizie e politica - Tags: George, figo

immagine dell'autore

Emanuela Da Ros | commenti |

Stracacchio! (be', dai: è inutile che strizziate il naso: l'ho scritto e riscritto duemila volte che quel figo di Machiavelli abusava del termine "cazzus", ma da allora sono passati 500 anni e qualche evoluzione-si-fa-per-dire la lingua italica l'ha pure avuta. E quindi io cito Machiavelli, a modo mio).

Stracacchio!

La notizia è di quelle che se Emilio Fede avesse una redazione degna di questo nome ci sguazzerebbe come in una piscina da giardino gonfiabile (in un'altra vasca non ce lo vedo).

La notizia (fonte: Uomo della Montagna, cioè Corriere della sera on line: http://www.corriere.it/salute/09_settembre_04/belle_donne_uomini_stupidi_07f415a4-994e-11de-b514-00144f02aabc.shtml) è che - oh oh oh (canticchiamento rap con tanto di ancheggiamento sulla Stokke blu(es) - le belle donne rendono gli uomini stupidi, ma - attenzione please! - gli uomini strafighi non fanno altrettanto alle donne che - ebbene sììììììì - restano deste e sveglie e pure geniali anche se si trovano tra le mani/tra le braccia/tra le gambe di uno strafigo come...come...come Napoleone Bonaparte.

Il palindromo non appartiene alle relazioni umane. Gli uomini - conferma una ricerca condotta dagli studiosi olandesi della Radbound University - dopo sette minuti passati in compagnia di una bella donna "instupidiscono", cioè diventano più scemi di quanto possano loro stesso ipotizzare. Perdono la ragione (o forse la trasferiscono in altri organi) e no i capisse pì 'na mazza. Le donne, invece, che sono multitasking, cioè capaci di ragionare con insospettabili parti corporee con-tem-pora-nea-men-te, possono spupazzarsi lo strafigo di turno e vincere il premio Nobel per la letteratura, possono fare una scoperta scientifica mentre...be', insomma...mentre fanno altro.

La conclusione a cui sono giunti gli amici ricercatori olandesi spiega tantisisme cose. Prima fra tutte perché George abbia chiesto a Ely di andare con lui a Los Angeles: è ovvio! siccome lei è - diciamo- passabile, lui ha perso la testa (per lei), i  livelli cognitivi (di lui) si sono temporaneamente abbassati, la facoltà mnemonica (di lui) si è parzialemnte compromessa e lui ha scordato che ci sono altre donne dotate di un intelletto tripudiosamente seducente in grado di essere delle...compagne-di-sellino-ideali.

Sono molto sollevata. Penso che mi farò una coppa stracciatella con doppia panna montata e ciocco fondente e illusioni a forma di amarene.



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×