18/06/2018quasi sereno

19/06/2018quasi sereno

20/06/2018quasi sereno

18 giugno 2018

Lavoro

Consumi: smart e green, distributore automatico ora legge anche bisogni utente.

AdnKronos | commenti |

Milano, 13 giu. (Labitalia) - Dimmi come ti senti e ti consiglio la bevanda più adatta al tuo stato d’animo. Il suggerimento non arriva da un cameriere zelante, ma da uno dei distributori automatici intelligenti in mostra negli spazi di fieramilanocity a Venditalia, la più importante manifestazione internazionale dedicata al vending, promossa da Confida - Associazione italiana distribuzione automatica. Tra le novità in esposizione, anche la vending machine che dispensa ghiaccio, le capsule di caffè compostabili al 100%, i bicchieri a minore impatto ambientale in termini di emissioni di CO2 e la stazione dei bus 4.0 per la ricarica dei veicoli elettrici che integra i servizi del vending.

Come spiega il presidente di Confida, Massimo Trapletti, “anche il vending si dirige verso un futuro senza moneta". "Sebbene il nostro Paese si dimostri restio ad abbandonare il contante, le aziende italiane che sono leader mondiali nella produzione di vending machine - sottolinea - stanno scommettendo con decisione sullo sviluppo del mobile payment e del contactless. In particolare, saranno le app ad accelerare il processo di adeguamento offrendo vantaggi per ogni tipo di utente”. Ecco, quindi, le novità in esposizione.

-La macchina che segue i tuoi sentimenti. Se ti sei svegliato con la testa tra le nuvole l’ideale è un cappuccino alla vaniglia, ma se oggi ti senti un 'lupo solitario' è bene che tu ti conceda un caffè premium. Parola di distributore automatico smart. Sta attirando la curiosità di tanti visitatori di Venditalia la nuova macchina che, attraverso un’interfaccia facile e intuitiva, ‘legge’ i bisogni dell’utente e suggerisce come comporre la bevanda perfetta per ogni momento.

-Servizi automatici e personalizzati. L’erogazione di prodotti ‘su misura’ è una delle peculiarità delle smart vending machine di nuova generazione: il consumatore ha, ad esempio, l’opportunità di declinare il suo caffè in centinaia di versioni diverse potendo scegliere fra ingredienti, topping, formati dei contenitori etc. Ma oggi è possibile anche personalizzare la temperatura e la quantità di ‘bollicine’ dell’acqua al dispenser di casa e ordinare in anticipo via app il proprio piatto preferito alla mensa aziendale per ritirarlo direttamente allo sportello della mensa automatica.

-Vending machine sempre più ‘verdi’. Il settore del vending dice ‘basta’ agli sprechi. Tra le innovazioni presentate a Venditalia anche le capsule di caffè totalmente compostabili e i bicchierini realizzati con policarbonato fino al 40%, materiale che aumenta sensibilmente il livello di biodegradabilità dei contenitori in plastica.

-Ricarica elettrica... col caffè. L’urban vending entra nella smart city: a Venditalia è stato lanciato un nuovo modello di stazione che consente di ricaricare i veicoli elettrici e di usufruire di servizi gratuiti di connettività all’interno di una struttura energeticamente autonoma (grazie alle coperture per la produzione di energia solare) e sorvegliata da webcam. Il tutto, con il valore aggiunto dei distributori automatici ad offrire spuntini e relax.

-Distributori e pagamenti innovativi. Le smart vending machine sono dotate di sistemi di pagamento innovativi: l’84% del parco macchine consente di pagare in modalità cashless (con chiavetta), il 3% con carta di credito e il 2% con app.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.938

Anno XXXVII n° 12 / 21 giugno 2018

SULLA MIA PELLE

Il tatuaggio: una moda vecchia 5300 anni

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×