16 ottobre 2019

Conegliano

A Conegliano si farà il referendum per vietare l'uso di pesticidi in tutto il comune

Il collegio dei garanti ha dichiarato ammissibile il referendum proposto dal comitato promotore

commenti |

commenti |

CONEGLIANO - Il referendum anti pesticidi si farà: il collegio dei garanti ha infatti dichiarato ammissibile il referendum proposto dal comitato promotore.

 

Ora rimane da stabilire una data per il voto: l’obiettivo degli ambientalisti – attraverso il quesito referendario – è quello di impedire l’uso dei pesticidi chimici sul territorio del comune di Conegliano.

 

Il referendum chiederà ai cittadini se sono favorevoli o meno al divieto di usare prodotti chimici all’interno delle coltivazioni coneglianesi. La data ancora non si conosce: pare improbabile quella del 30 novembre, visto che i tempi tecnici e burocratici sarebbero molto stretti.

 

Il referendum, inoltre, non può essere organizzato in concomitanza con le elezioni, e la prossima primavera qui in Veneto si voterà.

 

Quindi le tempistiche rimangono incerte. Per organizzare tutta la “macchina” referendaria il comune dovrà sostenere una spesa di circa 100mila euro.

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×