22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

24/10/2017quasi sereno

22 ottobre 2017

Conegliano

Conegliano, provoca l'incidente e poi fugge. I vigili lo scovano con le telecamere

Si è allontanato con la scusa dei documenti, ma poi si è dato alla fuga. Patente ritirata e denuncia all'autorità giudiziaria

Roberto Silvestrin | commenti |

CONEGLIANO - E’ fuggito con una banale scusa dopo aver provocato un incidente, ma i vigili lo hanno rintracciato e denunciato all’autorità giudiziaria. E’ accaduto stamattina intorno alle 9.45, nella rotatoria tra via Istria e via Filzi, vicino alle scuole “Grava”: una Volvo, guidata da C.G., italiano di 77 anni, non ha dato la precedenza ad una Ford Focus, con a bordo un cittadino nigeriano di 46 anni. Il mezzo guidato dall’anziano proveniva da via Istria, mentre la Focus da via Filzi: a quel punto lo scontro è stato inevitabile.

 

Dopo una breve discussione tra i conducenti, C.G. si è diretto verso l’auto, sostenendo di voler prendere i documenti per la constatazione amichevole. In realtà l’uomo ha acceso l’auto è si è dato alla fuga. Gli avventori del vicino bar hanno dato la loro testimonianza alla pattuglia della Polizia Locale intervenuta per i rilievi, mentre dalla centrale operativa del comando di Piazzale San Martino, guidato dal comandante Claudio Mallamace, sono scattati i controlli tramite le telecamere di videosorveglianza.

 

La targa dell’auto è stata immediatamente individuata, e gli agenti si sono recati a casa di C.G., per poi portarlo in comando. Il nigeriano ha riportato lievi lesioni (il cosiddetto “colpo di frusta”, prognosi di 5 giorni data dal Pronto Soccorso): trattandosi quindi di un incidente con feriti, si sono configurati per l’anziano i reati di omissione di soccorso e fuga. Per lui sono scattati il ritiro della patente e la denuncia all’autorità giudiziaria.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×