21 luglio 2019

Conegliano

"A Conegliano non si riesce a parcheggiare, tutti i posti sono occupati dai pendolari"

Le osservazioni al Piano Urbano del Traffico presentate dai 5 Stelle

Roberto Silvestrin | commenti |

CONEGLIANO - Il traffico e i parcheggi a Conegliano continuano a far discutere. Il Movimento 5 Stelle coneglianese ha inviato una serie di osservazioni sul Piano Urbano del Traffico all’assessore Claudia Brugioni, e i problemi evidenziati sono – sostanzialmente – sempre gli stessi: strade residenziali “invase da traffico di puro attraversamento” e parcheggi “a servizio del centro che non possono essere utilizzati in quanto per la quasi totalità occupati da mezzi di pendolari in sosta giornaliera e/o plurigiornaliera”.

 

Per risolvere il problema della rotazione dei parcheggi, almeno per il sabato pomeriggio, l’amministrazione ha reintrodotto il pagamento, dando però la possibilità dell’ora gratis. Durante la settimana invece è possibile sostare per un quarto d’ora senza pagare. “Affinché la nostra città possa crescere e dimostrarsi attrattiva da un punto di vista economico, sociale, culturale e di vivibilità c’è la necessità che diventi fruibile ed accessibile, non ancora più caotica”, scrivono i consiglieri Alberto Ferraresi e Massimo Bellotto.

 

Sul piatto c’è la “naturale trasformazione da città industriale a capoluogo culturale, che deve divenire un luogo di primario interesse turistico e deve pertanto implementare nella maniera più assoluta quelle che sono le necessità e le aspettative qualitative dei nostri cittadini e dei futuri ospiti. Per esempio una pedonalizzazione vera deve essere fatta come anche una viabilità ciclopedonale collinare, dove cittadini e turisti possono godere delle bellezze del nostro territorio. Deve inoltre tornare ad essere una città dove abitare, vivere. Una città ospitale più che una città di passaggio o una meta lavorativa giornaliera”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×