12 dicembre 2019

Conegliano

Conegliano, l'area ex Zanussi rivive: eventi e manifestazioni in primavera

L'annuncio di Ascom Conegliano

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

Conegliano, l'area ex Zanussi rivive: eventi e manifestazioni in primavera

CONEGLIANO - L’area ex Zanussi rivive? La prossima primavera, in parte. Ad anticipare le iniziative che si svolgeranno nell’area industriale dismessa è Ascom, che ha parlato di “un’esperienza di riuso dell’area ex Zanussi sull’esempio di Parma e altre città, per favorire un metodo inclusivo e aperto a soddisfare le diverse esigenze spaziali della comunità locale”.

 

Nello specifico – spiega il presidente dell’associazione Federico Capraro – si tratta “di eventi e occasioni per parlare dell’area all’interno dell’area. E’ quindi di una fase intermedia tra il presente e il futuro, con manifestazioni che saranno attinenti al futuro del sito”. L’area ospiterà quindi iniziative in cui si tratterà del suo rilancio.

 

“Insieme all’Ordine degli architetti desideriamo affrontare la rigenerazione dell’ex area Zanussi, che si inserisce nella vision complessiva della programmazione cittadina”, continua Capraro. A fine settembre scorso l’amministrazione aveva annunciato la volontà di comprarsi l’area. “Una delle soluzioni più idonee sarebbe l’acquisizione dell’area, ci stiamo pensando in maniera seria”, aveva rivelato allora il sindaco Fabio Chies.

 

Primo cittadino che ha confermato – a metà dicembre – come “la volontà di fondo rimanga quella”. Ed è anche quello che gli chiedono i coneglianesi: secondo quanto emerso dall’indagine effettuata dall’istituto Quaeris - su commissione dell’Ascom - è emerso che il 52,3% dei residenti intervistati affiderebbe all’amministrazione la gestione dell’area.

 

Nel colloquio avuto da Chies con la curatela fallimentare, sempre a settembre, era emersa l’idea del grande parco nell’area ex Zanussi, con buona parte del sito da destinare ad area verde. Ascom vede nel recupero dell’ex fabbrica “l’obiettivo nel lungo termine”, mentre Piazza Carducci, con la pedonalizzazione del viale della stazione, è “l’obiettivo nel breve”.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

09/08/2019

Fuga da Forza Italia

Dopo Donazzan lasciano anche Freda e decine di amministratori locali

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×