09 dicembre 2019

Conegliano

Conegliano, cinque nuove aperture in soli dieci giorni

Dall'inizio dell'anno sull'intero territorio comunale 8 cessazioni e 15 aperture

commenti |

commenti |

Conegliano, cinque nuove aperture in soli dieci giorni

CONEGLIANO - In pochi giorni a Conegliano hanno aperto ben 5 nuovi esercizi. Dal negozio di alimentari, panificio e prodotti tipici in via Rosselli alla sede rinnovata della macelleria di piazzale San Martino, che diventa anche punto gastronomia.

 

Cambiando genere, dal nuovo sportello del Credit Agricole in via Cavallotti alla filiale della Banca Finint in via Alfieri.

 

Infine, in via XI febbraio, anche un modernissimo store della Evologica srl, che ha realizzato la nuova sede aziendale al pian terreno come un vero e proprio appartamento, azienda con oltre 100 collaboratori nella zona.

 

Un'azienda leader nel settore, è stata la prima in provincia di Treviso a realizzare una casa in legno massiccio certificata casaclima sia in classe A sia in classe "Gold".

 

"Queste nuove aperture o evoluzioni di esercizi già radicati in città sono il segno della tendenza registrata in città, che nonostante la crisi, conferma Conegliano come seconda piazza del commercio in provincia - spiega il sindaco Floriano Zambon - le nuove aperture sono la dimostrazione del coraggio di mettersi in gioco e del piglio imprenditoriale di persone alle quali va il nostro sostegno e plauso".

 

Dall'inizio dell'anno gli uffici hanno registrato sull'intero territorio comunale 8 cessazioni e 15 aperture. Dal 2010 al 2017 in città si sono registrati i seguenti dati: per il commercio fisso si è passati dai 670 esercizi ai 775, acconciatori ed estetisti da 119 a 133 e bar ristoranti e affini da 192 a 202.

 

"I dati sono oggettivi e fotografano la realtà del nostro commercio locale - aggiunge il primo cittadino - una realtà che dimostra di saper cogliere le sfide e creare attrattività rispetto al nostro contesto economico e sociale. E che comunque anche nel momento in cui decide di cessare l'attività, dopo anni di onorato servizio come nel caso di Ceresa, merita tutto il nostro ringraziamento ed apprezzamento per il servizio reso alla comunità.".

 

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

immagine della news

27/12/2018

Un commiato...solidale

Nel 2019 aperto il forno crematorio di Conegliano. Con una sala commiato per i non credenti

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×