22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

24/10/2017quasi sereno

22 ottobre 2017

Conegliano

Conegliano, che fine hanno fatto Cardillo e il suo rilancio del commercio?

Lo chiede il capogruppo Pd Alessandro Bortoluzzi. Il comune ha già speso 30mila euro per il progetto

Roberto Silvestrin | commenti |

CONEGLIANO - Che fine ha fatto il programma di rilancio del commercio realizzato da Rosario Cardillo, il city manager? Se lo è chiesto il capogruppo Pd Alessandro Bortoluzzi, che con un’interpellanza vuole fare luce su un’iniziativa che pare caduta nel dimenticatoio. C’era stato il protocollo d’intesa Comune-Ascom, con il quale l’associazione affidava allo Studio Marketing City di Cardillo la redazione di un documento programmatico per la rivitalizzazione del centro commerciale naturale di Conegliano.

 

Un documento approvato dalla giunta il novembre scorso: il programma divideva il centro città in quattro comparti da rilanciare, e Corte delle Rose – era stata fatta una presentazione in pompa magna – sarebbe dovuta essere il punto di partenza di tutto il rilancio del commercio. Per la Corte era stata abbozzato un programma d’intervento, che però non ha avuto alcun seguito. “Per gli altri comparti non mi risulta essere stato elaborato nessun programma d’intervento” rende noto Bortoluzzi.

 

Quindi – in sostanza – tutto il progetto di rilancio sembra essersi risolto in un nulla di fatto. Costato all’amministrazione 30mila euro, cifra che il comune ha versato ad Ascom per l’iniziativa legata a Cardillo. Ora la giunta è cambiata, e quali sono le intenzioni del sindaco Fabio Chies? Bortoluzzi infatti vuole sapere se ci sarà continuità con le decisioni prese dalla vecchia amministrazione.

 

“Quali sono le ragioni per le quali, nonostante le gravissime difficoltà in cui si dibattono molte attività commerciali presenti in città, a tutt’oggi non risultano predisposti e quindi tantomeno resi operativi programmi d’intervento in esecuzione del documento programmatico?” chiede il capogruppo dem, che ha rispolverato – letteralmente? - un tema ormai vecchio di un anno.

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×