15/07/2018possibile temporale

16/07/2018temporale e schiarite

17/07/2018possibile temporale

15 luglio 2018

Conegliano

Conegliano, arrestata a soli 25 anni: favoriva l'immigrazione clandestina

L'arresto da parte della Squadra Mobile

commenti |

CONEGLIANO - E’ stata arrestata dagli agenti della Squadra Mobile, nell’ambito del progetto “Wanted” e dell’attività finalizzata alla ricerca di soggetti destinatari di provvedimenti restrittivi.

 

Il personale della polizia di stata ha rintracciato e tratto in arresto una 25enne di origini ucraine residente a Conegliano: i reati che le vengono contestati sono quelli di associazione a delinquere finalizzata all’immigrazione clandestina, che la donna ha commesso a Lucca, Treviso e Prato. La pena è di due anni e quattro mesi, per i reati risalenti al giugno del 2016.

 

La donna è stata condotta al carcere femminile “Giudecca” di Venezia: l’ordine di carcerazione era stato invece emesso dal Tribunale di Lucca.

 

Leggi altre notizie di Conegliano

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Conegliano

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.939

Anno XXXVII n° 13 / 5 luglio 2018

MOLLO TUTTO E VADO A VIVERE NELLA FORESTA

Christian Corrocher ha lasciato Conegliano, sua città natale, per andare a vivere nella foresta Amazzonica. Per anni ha mangiato solo pesce e yucca ed è vissuto senza elettricità, né acqua corrente. Questa è la sua storia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×