21/07/2018temporale e schiarite

22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

21 luglio 2018

Treviso

Colf infedele ruba 12 mila euro di gioielli

La padrona di casa dopo aver scoperto gli ammanchi, ha denunciato la donna delle pulizie ai carabinieri

commenti |

TREVISO - Approfittando dell’assenza della padrona di casa, la colf, assunta per svolgere le faccende domestiche, ha rubato in quattro mesi monili in oro per 13mila euro di valore.

La collaboratrice domestica, una 67enne di Villorba, che lavorava per una insegnante trevigiana, è stata scoperta dai carabinieri di Treviso, dopo la denuncia dell’insegnante accortasi della sparizione di vari gioielli, a fine settembre.

La colf infedele rivendeva i preziosi presso alcuni “Compro-oro” della Marca: cedeva anelli e collane in oro e in cambio riceveva contante. Attraverso le testimonianze e le ricevute dei “Compro-Oro” è stato possibile ricostruire i furti messi a segno dalla 67enne che ora è stata denunciata.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×