18 luglio 2019

Vittorio Veneto

Code chilometriche e traffico in tilt su A27 e Alemagna a Vittorio Veneto: disagi fino a fine luglio

Il comune ha ottenuto la convocazione di un tavolo in Prefettura per trovare una soluzione

Claudia Borsoi | commenti |

VITTORIO VENETO – Code chilometriche domenica scorsa lungo l’A27 e l’Alemagna, disagi che si protrarranno fino a fine luglio per un cantiere aperto in autostrada, e il Comune ottiene la convocazione di un tavolo in Prefettura. Si terrà martedì 25 giugno. Vi parteciperanno Comune, Prefettura, Anas e Autostrade.

 

Al centro dell’incontro trovare una soluzione affinché nelle prossime domeniche la viabilità non vada nuovamente in tilt. «Entro martedì Autostrade ci deve proporre una soluzione da condividere – spiega l’assessore alla viabilità Bruno Fasan -. Tutti quei chilometri di coda rappresentano non solo un rischio per la sicurezza degli automobilisti qual ora ad esempio in autostrada succeda un incidente e un’auto prenda fuoco, ma anche un danno economico per l’Alpago e il Cadore perché tanti a questo punto per non affrontare le code cambieranno meta, oltre che un danno per la nostra città che ci rimette con la sua viabilità che va in tilt».

 

Domenica il Comune mobiliterà la sua polizia locale per velocizzare l’attraversamento delle auto di Vittorio Veneto. Le code si sono registrate domenica scorsa in autostrada tra Pian di Vedoia e Vittorio Veneto e poi lungo tutta la statale che attraversa la Val Lapisina.

 

Autostrade ha chiuso la galleria “Monte Baldo” tra Vittorio Veneto Nord e Sud per dei lavori di consolidamento della volta. Tutte le auto sono così deviate nella galleria parallela, dove è stata istituito un doppio senso di marcia che ha causato i rallentamenti. Il cantiere è aperto sette giorni su sette, ma i disagi vengano registrati per ora solo la domenica, con l’esodo di rientro dei vacanzieri.

 

«Non si capisce – conclude Fasan – come mai questi lavori in autostrada non siano stati comunicati per tempo al nostro Comune. Nessun ufficio ci ha segnalato questa problematica da quando ci siamo insediati. Spero che martedì Autostrade arrivi al tavolo con una soluzione condivisa. Non sarà una cosa facile, ma qualcosa bisogna fare per mitigare il traffico. Il problema è reale».

 



Claudia Borsoi

Leggi altre notizie di Vittorio Veneto

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Vittorio Veneto
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×