22/05/2019possibile temporale

23/05/2019parz nuvoloso

24/05/2019variabile

22 maggio 2019

Basket

In cinquemila al Palaverde per la vittoria su Mantova

Treviso c'è e supera la formazione virgiliana con un eloquente 71-54

Basket

TREVISO - Settima giornata di ritorno tra De’ Longhi Treviso Basket e Pompea Mantova, in scena stasera alle ore 18.00.

La Pompea Mantova è al 9° posto con 18 punti e nell’ultima partita ha perso 103-98 a Imola, TVB dopo la partita persa 75-70 a Verona è terza con 30 punti. All’andata in terra virgiliana vinse Treviso Basket 74-80 (21 Imbrò, 16 Ghersetti). De’ Longhi Treviso: Imbrò, Burnett, Alviti, Lombardi, Tessitori Pompea Mantova: Ghersetti, Raspino, Veideman, Maspero, Morse

Coach Menetti lancia dal primo minuto Eric Lombardi insieme a Imbrò, Burnett, Tessitori e Alviti. Proprio il numero quattro della De’Longhi apre il match con due bombe consecutive dalla medesima posizione (6-5). La difesa di TVB ha serie difficoltà a contenere la fisicità del centro USA Morse che, insieme a Ghersetti, a metà del primo quarto tiene a contatto gli Stings (12-12). A un minuto dal termine del primo quarto coach Menetti manda in campo il neo acquisto Luca Severini. Tessitori e Morse segnano entrambi con l’aiuto del tabellone e il primo quarto va in archivio sul punteggio di 16 pari.

Non si fa attendere il primo canestro in maglia bianco-azzurra di Luca Severini che arriva ad inizio secondo quarto con un pregevole reverse (20-16). La schiacciata di Uglietti risponde ai liberi di un Morse (11 pt) che si conferma osso duro per Chillo e Tessitori. Alcuni errori in fase offesiva favoriscono il nuovo vantaggio di Mantova a firma di Vencato e Veideman (22-23). A due minuti dall’intervallo lungo gli arcieri di TVB Alviti (3/3 da tre) e Imbrò riprendono a centrare da oltre l’arco il bersaglio, e il periodo si chiude con due spettacolari schiacciate di Lombardi e dello stesso Alviti (13pt per lui finora).

Concentrata e intensa la De’Longhi che scende in campo dopo l’intervallo lungo: due ottime azioni di squadra favoriscono le triple aperte di Burnett e Imbrò (44-27). Timbrato il massimo vantaggio, TVB vive un momento di appannamento in fase offensiva consentendo alla Pompea di tornare sotto nel punteggio grazie ai 5 punti consecutivi di Visconti, bravo a prendersi e a realizzare la bomba del 48-35.

L’intensità della partita non cala, i time out di coach Menetti fanno rifiatare i suoi che tornano a mostrare grande aggressività difensiva e catturano rimbalzi d’attacco che offrono ulteriori possibilità a tiratori come Imbrò e Alviti (16 pt, 4/4 da tre) che mandano a bersaglio due triple consecutive valide per il +14 TVB (54-40). I piazzati di Veideman e Raspino chiudono il terzo quarto sul punteggio di 58 a 45.

Gli ultimi 10 minuti di gioco mostrano la superiorità della De’Longhi, nonostante commetta diversi errori e palle perse (12). Imbrò dimostra ancora una volta di essere il leader di questa squadra, svolgendo al meglio il ruolo di playmaker. Burnett attacca il ferro con decisione, Tessitori si fa spazio nel pitturato e il divario torna ad essere di quelli importanti (60-45). Da qui in poi sarà puro garbage time con i 5044 del Palaverde che accompagnano i ragazzi di coach Menetti fino alla sirena finale. La De’Longhi riprende la propria corsa in campionato superando la Pompea Mantova con il risultato di 71-54.

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – POMPEA MANTOVA 71-54

De’ Longhi: Imbrò 12 (1/4, 3/6), Burnett 15 (4/10, 1/3), Alviti 16 (2/2, 4/5), Lombardi 3 (1/3, 0/2), Tessitori 17 (8/15 da 2); Sarto, Saladini (0/1 da 3), Chillo (0/3 da 2), Uglietti 4 (2/5, 0/2), Severini 2 (1/2, 0/2). N.e.: Antonutti, Barbante. All.: Menetti.

Pompea: Ghersetti 7 (2/5, 1/3), Raspino 4 (1/3, 0/2), Maspero 5 (1/1, 1/2), Veideman 6 (2/4, 0/2), Morse 11 (5/7 da 2); Vencato 5 (2/4, 0/1), Poggi (0/2 da 3), Metreveli (0/2 da 2), Albertini (0/1 da 2), Visconti 13 (3/4, 1/6), Ferrara 3 (1/1, 0/1). N.e. Guerra. All.: Finelli.

Arbitri: Maschio, Foti, Giovanetti.

Note: pq 16-16, sq 36-27, tq 58-45. Tiri liberi: TV 9/11, MN 11/20. Rimbalzi: TV 14+29 (Tessitori 3+6), MN 7+24 (Morse 3+5). Assist: TV 18 (Tessitori 4, Lombardi 4), MN 5 (Veideman 2). Fallo antisportivo: Matteo Imbrò (01’ 44’’); fallo tecnico: Rain Veideman (33’47’’). Spettatori: 5044

 

TREVISOBASKET.IT
 

 

Altri Eventi nella categoria Basket

Basket

Quarti di finale senza storia, a Rieti treviso vince ancora (85-90) e si aggiudica la serie 3-0, conquistando il penultimo atto dei Playoff A2

La De Longhi vola in semifinale

RIETI - Nel caldissimo Palasojourner di Rieti la De’Longhi Treviso chiude la serie dei quarti di finale playoff battendo l’NPC per 85 a 90 e ottiene il pass per le semifinali, che si disputeranno a partire dalla prossima settimana contro la vincente tra Trevigilo e Verona.

Basket

Si gioca gara3 dei quarti di finale del playoff di A2. Nella serie Treviso avanti 2-0

Venerdì sera Treviso di scena a Rieti

TREVISO - Dopo i successi ottenuti al Palaverde in gara1 e gara2 la De’Longhi sbarca a Rieti, dove domani sera (ore 21.00) al Palasojourner affronterà in gara 3 l’NPC Rieti, provando a chiudere la serie dei quarti di finale play off.

Basket

Martedì sera Gara2 dei quarti di finale, la De Longhi vince 80-63. La serie si sposta a Rieti: venerdì Gara3

Play off A2 / Bis di Treviso su Rieti: la serie è 2-0

TREVISO - Dopo la bella vittoria in gara1 di domenica, la De’ Longhi Treviso Basket questa sera torna in campo alle 20.30 al Palaverde (arbitri Ciaglia, Tirozzi e Radaelli) per gara2 dei quarti di finale play off contro la Zeus Npc Rieti.

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×