11/12/2018sereno

12/12/2018sereno

13/12/2018variabile

11 dicembre 2018

Castelfranco

In cinque anni impiega 62 lavoratori in nero al ristorante: multa da 250mila euro

Denunciato un 75enne di San Zenone, legale rappresentate dell’esercizio, che si trova a Bassano del Grappa

commenti |

Guardia di Finanza

SAN ZENONE - La Guardia di finanza di Bassano del Grappa (Vicenza) ha scoperto una società che gestisce una malga ristorante di Mussolente, altro comune del comprensorio, che secondo le indagini avrebbe impiegato, nell'arco di cinque anni, 62 lavoratori in nero e irregolari come camerieri, cuochi, baristi ed addetti alle pulizie per lunghi periodi, mesi o addirittura anni, per un totale di circa 4 mila giornate lavorative.

 

Tra loro ci sarebbero anche una decina di minorenni, impiegati sistematicamente anche in orario notturno, dopo le ore 22. Al legale rappresentante della società, un 75enne residente a San Zenone degli Ezzelini, che è stato denunciato, viene contestata la mancata assunzione nei termini previsti di tutti i lavoratori ed è stata comminata una sanzione amministrativa pari ad oltre 250 mila euro.

 

Nei confronti della società, invece, è stata chiesta la sospensione dell'attività all'ispettorato territoriale del lavoro di Vicenza. Nel corso del blitz all'interno del ristorante, avvenuto di sera, i finanzieri hanno trovato alcuni dei lavoratori in nero in attività. 

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×