11/12/2018sereno

12/12/2018sereno

13/12/2018variabile

11 dicembre 2018

Cronaca

"Ciao Davide". Una folla in piazza a Firenze per l'addio al calciatore

commenti |

Folla e commozione in piazza Santa Croce, a Firenze, per i funerali di Davide Astori. Migliaia i tifosi presenti in occasione della messa celebrata alle 10 nella Basilica di Santa Croce dal cardinale Giuseppe Betori. L'arrivo del feretro è stato accolto da un lungo applauso. Il carro funebre si è fermato davanti alla Basilica e l'ingresso della bara è stato accompagnato da un composto silenzio che è durato più di tre minuti. Nel frattempo sventolavano bandiere viola e centinaia di tifosi hanno disteso in alto le sciarpe coi colori del club. Per motivi di sicurezza, il pubblico non può accedere in chiesa dove sono ammessi solo i familiari e i parenti del capitano della Fiorentina, assieme alle autorità e alle delegazioni delle altre squadre.

 

L'APPLAUSO - Lungo applauso alla squadra viola - giocatori, dirigenti e tecnici: in chiesa l'allenatore Stefano Pioli, il presidente onorario Andrea Della Valle e il patron Diego Della Valle. L'imprenditore si è rivolto ai tifosi mettendo la mano sul cuore in segno di ringraziamento.

 

RENZI - Assieme a lui è arrivato l'ex presidente del consiglio Matteo Renzi, tifoso della Fiorentina. Il segretario dimissionario del Pd è entrato in chiesa seguito poco dopo dal ministro dello Sport Luca Lotti. Anche le ragazze della Fiorentina Women's sono state salutate con un applauso.

 

IL SINDACO - E' arrivato poi l'ex attaccante viola Federico Bernardeschi, a cui i tifosi hanno tributato un altro lungo applauso. In basilica il Gonfalone del Comune di Firenze con il sindaco Dario Nardella e il Gonfalone della Regione Toscana, con l'assessore allo Sport Stefania Saccardi.

 

SERIE A - Presenti inoltre il presidente del Coni e commissario della Lega di Serie A, Giovanni Malagò, assieme a lui il commissario straordinario Figc, Roberto Fabbricini, accolti da altri applausi della piazza. Ai funerali anche Renzo Ulivieri, presidente dell'Associazione allenatori.

 

ZANETTI - Tra le delegazioni dei club più applaudite quella dell'Inter guidata dal vicepresidente Javier Zanetti e composta, tra gli altri, dal tecnico Luciano Spalletti e dall'ex viola Borja Valero, che aveva mantenuto un solido legame di amicizia con Astori. In Basilica è arrivato anche il tecnico della Lazio Simone Inzaghi.

 

JUVENTUS - A seguire, l'arrivo della delegazione della Juventus guidata dall'allenatore Massimiliano Allegri: presenti diversi giocatori bianconeri accolti in chiesa da un lungo applauso. A comporre la delegazione bianconera il capitano Gigi Buffon, Giorgio Chiellini, Claudio Marchisio e tanti altri. Per esser presente alle esequie del capitano della Fiorentina la squadra è arrivata a Firenze con un volo privato dopo la qualificazione ai quarti di finale di Champions League conquistata a Londra contro il Tottenham.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×