06 dicembre 2019

Che figura di bunga!

Categoria: Notizie e politica - Tags: Berlusconi, Papi, Silvio Berlusconi, Tosi, Matteo Salvini

immagine dell'autore

Emanuela Da Ros | commenti |

Buon bungagiorno!

Ci siamo? State esultando come la ChiècoleiPscale?

Oggi è un gran giorno per BungaBungaBerlusconi. L'ex premier-che-presto-tornerà-in-campo-per-l'Italia è tutto contento.

I giudici l'hanno assolto definitivamente (e non se ne parli di più) dall'accusa di prostituzione minorile.

Per la legge è chiaro che BungaBerlusconi non sapeva. Non sapeva che la Rubacchiotta fosse minorenne quando sculettava ad Arcore. E quindi. Quindi lui non ha colpe e non è successo nulla di così compromettente e i vescovi dovrebbero smetterla di esprimere tutti quei giudizi bruttini su Berlusconi, visto che loro non indossano toghe ma al massimo papaline.

Comunquesia...felice come la Pasqua in arrivo, PapiBerlusconi ha fatto sapere che tornerà a far politica attiva per sconfiggere la Sinistra.

Quale Sinistra?, verrebbe da chiedersi. Impegnato com'è stato a fare servizio presso una casa di cura, Berlusconi non si è accorto che la Sinistra non esiste più.

Qualcuno glielo dovrebbe dire. Qualcuno che sia convincente, come Salvini.

A proposito, Salvini - oltre a un physique du role - ha dimostrato di essere tanto determinato. Dopo un po' di tira-e-molla tanto per sceneggiare una decisione difficile, ha fatto fuori Tosi.

Che ora non si sa che decisioni prenderà. Magari scenderà in campo anche lui con una nuova squadra parrocchiale. Magari si darà all'ippica. O alla cucina messicana. Non abbiamo idea di quali siano gli interessi tosiani, ma siamo certi che saprà occupare astutamente il tempo libero.

Post sottotono, vero?

Sarà colpa dell'influenza che mi ha lasciato un po' cenciosa.

Perché non è davvero possibile che il mio umore sia così fragile: vivo in un paese straordinario, con un governo che sta facendo l'ennesima riforma della scuola; con un livello di disoccupazione giovanile altissimo; con un divario tra ricchiricchissimi e poveripoverissimi sempre più ampio; con una prospettiva di crescita culturale pari allo zero e con un Expo 2015 dedicato all'alimentazione che sarà sponsorizzato da due genitori d'eccezione: Coca Cola e Mc Donald's.

Che altro si può desiderare?



Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×