22 ottobre 2019

Cronaca

'Chat hot con studentesse', prof liceo ai domiciliari

commenti |

commenti |

Arresti domiciliari per un professore della provincia di Napoli sospettato di abusi sessuali su due studentesse. I fatti sarebbero avvenuti quando le due ragazze avevano 16 anni e il docente insegnava in uno dei principali licei napoletani. L'insegnante è stato posto ai domiciliari ieri mattina dai carabinieri.

 

Gli investigatori, coordinati dal pool "fasce deboli" della Procura di Napoli, mantengono il più stretto riserbo sulla vicenda. Secondo quanto emerso, il caso sarebbe legato non a un'avvenuta violenza, ma a una chat tra il professore e le due studentesse che sarebbe sfociata in messaggi hot. La denuncia è stata presentata dal padre di una delle due ragazze, che avrebbe letto i messaggi scambiati in chat.

 

Le indagini proseguono serrate per fare la massima chiarezza su una vicenda che coinvolge uno stimato professore di uno dei principali istituti di Napoli.

 

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×