24/01/2018quasi sereno

25/01/2018coperto

26/01/2018pioviggine

24 gennaio 2018

Montebelluna

CementiRossi, Aria che Voglio: “Incontri per informare i cittadini”

Il primo il 17 marzo nella palestra di Onigo

commenti |

PEDEROBBA – C’è preoccupazione a Pederobba per la possibilità che la CementiRossi inizi a bruciare plastiche all’interno del proprio stabilimento. Dopo due affollati incontri in cui la stessa ditta ha presentato il progetto, ora ne è stato previsto un altro, organizzato dal Coordinamento Aria che Voglio.

“La CementiRossi di Piacenza ha chiesto di incenerire plastica da rifiuti nel cementificio di Pederobba e con l’incontro del 2 marzo ha assolto l’obbligo di legge di presentazione pubblica del progetto – spiega lo stesso Coordinamento -. Nelle prossime settimane Aria che Voglio promuoverà incontri informativi sull’argomento”.

 

Il primo appuntamento, intitolato “Il Cemento, la plastica & la salute?”, è previsto per venerdì 17 marzo, alle 20,30, nella palestra di Onigo.

“Si tratterà di una serata informativa con esperti autorevoli ed indipendenti – viene sottolineato -. Invitiamo la popolazione a partecipare per informarsi e decidere del proprio futuro”. 

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.927

Anno XXXVII n° 1 / 18 gennaio 2018

LUDOVICO GIRARDELLO

Il giovanissimo attore vittoriese - protagonista de “Il ragazzo invisibile. Seconda generazione” di Gabriele Salvatores - racconta qualcosa di sè. Della città in cui vive (definita da Mymovies “piccolo paesino in provincia di Treviso”). Delle sue passioni. Omettendo (vedi la classe?) nome e cognome della fidanzata

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×