22/02/2018pioggia debole

23/02/2018pioggia debole

24/02/2018variabile

22 febbraio 2018

Valdobbiadene pieve di soligo

Le anticipazioni nel numero del Quindicinale in uscita oggi

Che cosa accadrà nel 2018?

commenti |

Anticipazioni (molte delle quali in chiave ironica e simpatica) su quello che potrebbe essere il volto delle nostre città e del nostro territorio per l’anno venturo.

ospedale comunità soligo
ospedale comunità soligo

Sono arrivate le rassicurazioni del direttore generale dell'Ulss 2 Francesco Benazzi

L'ospedale di comunità a Soligo si farà

commenti |

FARRA DI SOLIGO - “L’impegno dell’Ulss e della Regione per quanto riguarda il Quartier del Piave è assolutamente inalterato: quando saranno ultimati i lavori di ristrutturazione del Bon Bozzolla a Soligo troverà posto l’Ospedale di Comunità”.

albero di natale castelbrando il più alto d'italia
albero di natale castelbrando il più alto d'italia

Con oltre 33 metri di altezza si classifica anche tra i primi 10 d’Europa

CastelBrando accende l'albero di Natale, è il più alto d'Italia

commenti |

CISON DI VALMARINO - L’enorme Cedro ultracentenario, di quasi 3 metri di circonferenza e cresciuto fra gli spalti protetto dalle mura di CastelBrando, è catalogato come albero monumentale ed è protetto dalla soprintendenza come bene storico nazionale.

Agenda

Incontri - Presentazioni

Valdobbiadene

HUMANITAS IN ITINERE.

23/02/2018 dalle 19:00 alle 20:30 - Cantina Bortolomiol - Via della filandetta 7/A - Valdobbiadene (TV)

Sport

Cison di Valmarino

M'illumino di meno.

23/02/2018 dalle 19:30 alle 23:00 - Boschi circostanti Cison di Valmarino

Gastronomia

Cison di Valmarino

Cocoradicchio 2018.

02/03/2018 dalle 20:00 alle 24:00 - Ristorante Castelbrando

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.929

Anno XXXVII n° 3 / 15 febbraio 2018

SI. CUCINO GLI INSETTI

Benvenuti nella cucina di Roberto. Dove le larve di caimano prendono il posto delle verdure pastellate e i muffin vengono prodotti con farina di grilli. Perché dato che forse sarà questo il cibo del futuro, tanto vale iniziare a sperimentare. E gustare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×