18/11/2018sereno

19/11/2018variabile

20/11/2018pioggia

18 novembre 2018

Castelfranco

Gli organizzatori faranno in modo che i partecipanti non si spingano fin sulla cima del Grappa

TROPPA NEVE: NUOVO PERCORSO PER LA CIASPALONGA

| commenti |

Crespano del Grappa – Quest’anno la neve è venuta giù come non accadeva da anni. Sulla cima del Massiccio del Grappa ci sono due metri di neve.

Incontro congiunto di Quartiere Italia e Comitato Ambiente per parlarne

TERZO RICORSO PER L'EX FRAM

| commenti |

Castelfranco – Ci sono già stati due ricorsi al Tar promossi da gente comune che intende bloccare l’intervento. Non sono stati ammessi, per questo ora si inizia a parlare di un altro ricorso ancora.

Rimane bloccata in obitorio la salma del giovane transessuale brasiliano

NON TROVA PACE “ALINE”: IL CONSOLATO VUOLE LA CREMAZIONE, LA PROCURA NO

| commenti |

Castelfranco – Il Consolato del Brasile ha richiesto che la salma di Mateus Da Silva Ribeiro, il trans di 23 anni ucciso in un appartamento vicino al centro commerciale, possa essere cremata e che le ceneri vengano mandate nel paese d’origine del ragazzo.

Mario Bertolo lancia l’allarme sulla preoccupante situazione dell’Aeep

NUOVE CASE POPOLARI VUOTE DA QUASI UN ANNO

| commenti |

Castelfranco – La lista di chi aspetta una casa popolare è lunghissima. In via Canaletto da quasi un anno ci sono degli appartamenti costruiti proprio per dare risposta a chi ha bisogno di un alloggio a prezzi popolari, ma non c’è ancora nessuno dentro.

La produce Jolly-Sgambaro. Negli stabilimenti in quindic’anni sono passati 60mila ragazzi

PASTA A KM 0 CONTRO L’INQUINAMENTO

| commenti |

Castello di Godego – Pasta a km 0, energie rinnovabili e didattica nei propri stabilimenti per educare ad una sana alimentazione. Si parla di Pasta Jolly-Sgambaro di Castello di Godego, che ha deciso di aprire le porte alle telecamere per dire che cosa sta facendo.

Michela Murarotto, 32 anni, era molto conosciuta a Castelfranco: gestiva con la madre una boutique in piazza Giorgione

MAMMA DI UNA BIMBA STRONCATA IN DUE GIORNI DA LEUCEMIA

| commenti | (1) |

Castelfranco – Oggi l’addio. Michela Murarotto è stata stroncata a 32 anni dalla leucemia. In due giorni il male le ha fatto smettere di vivere, lasciando senza mamma la sua bambina di 2 anni.

Agenda

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×