24/11/2014velature sparse

25/11/2014velature sparse

26/11/2014coperto

24 novembre 2014

CASE ATER DI COLFRANCUI: SPAZIO AI GIOVANI

Nei nuovi comparti abitativi agevolazioni per le giovani coppie

|

Oderzo – Novità per le case Ater a Colfrancui (il centro frazionale, foto di Desti Baratta Gianni dal sito www.giannidesti.com). Nelle domande, da inoltrare entro il 2 aprile prossimo, agli uffici dell'Ater in via D'Annunzio a Treviso, la priorità è per le giovani coppie.

Ecco infatti i titoli di priorità per la formazione della graduatoria: 4 punti per chi risiede da almeno 20 anni ad Oderzo; 3 punti per coloro che vi risiedono da 15 anni, 2 per coloro che lo sono da 10.

Alle giovani coppie i cui componenti non abbiano età superiore ai 39 anni, che abbiano contratto matrimonio, civile o concordatario, da non più di tre anni dalla data del bando, 3 punti.

Il bando è reperibile anche su internet, all'indirizzo www.ater.tv.it e all'Albo pretorio del Comune di Oderzo. Ma i prezzi dei 24 appartamenti?

Un appartamento di 75 mq con terrazzo, garage e doppi servizi richiede un anticipo di 3.396 euro ed un canone mensile di 283 euro.

Il prezzo di acquisto entro tre anni, con l'anticipo già dedotto, è di 137mila euro; se gli anni per l'acquisto salgono a 4 o 5, il prezzo sale a 143mila euro, rimanendo invariato l'affitto.

L'azienda per l'edilizia pubblica prevede dunque un canone agevolato, con facoltà di acquisto differito: questi alloggi di nuova costruzione di esclusiva proprietà, che sono stati realizzati con fondi propri, senza contributo dello Stato o della Regione.

 

 


Data pubblicazione:
Ultima modifica:

Commenta questo articolo

Dello stesso argomento

I più Letti

del giorno
della settimana
del mese

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

La Regione Veneto vuole istituire la licenza per raccogliere le erbe spontanee
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.858

Anno XXXIII n° 22 / 20 novembre 2014

Le mani su Angela

La violenza omicida del marito l’ha resa disabile. Ma Angela è viva. Questa è la sua storia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×

Attenzione! è necessario loggarsi al sito per completare la procedura



×