15/07/2018possibile temporale

16/07/2018temporale e schiarite

17/07/2018possibile temporale

15 luglio 2018

Treviso

Carnevale a Treviso, oltre 40mila persone alla sfilata dei carri

A vincere il carro di “Stanlio e Ollio” del gruppo giovani Noi di San Giacomo di Sala

Isabella Loschi | commenti |

carnevale Treviso

TREVISO - Treviso invaso dalle maschere e coriandoli. La tradizionale sfilata dei carri mascherati di martedì grasso ha richiamato in città oltre 40mila persone che hanno seguito la sfilata dei carri e dei gruppi mascherati lungo le vie del centro. La festa, sotto la regia dell’associazione Carnevali di Marca, è partita puntuale alle 14 da piazzale Burchiellati, seguita da 25mila persone solo lungo le Mura e le altre lungo il percorso che quest’anno è arrivato il piazza della Vittoria dove si è svolto il gran finale e le premiazioni dei carri più belli.

A vincere il carro di “Stanlio e Ollio” del gruppo giovani Noi di San Giacomo di Sala, dietro il gruppo carro Selva con Il Circo. Entrambi i carri avevano totalizzato 137 punti ma dall'estrazione pubblica a spuntarla è stato il gruppo giovani di San Giacomo. 

Da sin: il sindaco Manildo e gli assessori Camolei e Gazzola

Ad aprire la sfilata quest’anno è stato il ginnasta Igor Cassina con il gruppo delle “Hugbikes” le bici degli abbracci, con i ragazzi della Fondazione Oltre il Labirinto. A seguire il gruppo folkloristico trevigiano e i figuranti dell’Irene Castagnole con il sindaco Giovanni Manildo insieme al vicesindaco Roberto Grigoletto, all'assessore alla cultura del Comune Luciano Franchin, l’assessore al bilancio Alessandra Gazzola e l'assessore alle attività produttive Paolo Camolei vestito per l'occasione da nobile veneziano. "Anche quest’anno la sfilata dei carri è stata un’occasione di festa per tutti – commenta il sindaco Manildo – in città sono arrivate tantissime persone, complice anche il sole che non ci ha abbandonato per tutta la giornata. Un plauso agli organizzatori e alla nostra polizia locale che ha collaborato attivamente al piano per la sicurezza e alla gestione del traffico"

Foto di Carnevali di Marca

"Una bella festa per tutti - dichiara l'assessore Franchin - una certa emozione l'ho provata quando sul palco il maestro Balliana ha passato il testimone agli organizzatori di carnevali di Marca. La macchina della sicurezza ha funzionato e ha permesso una bella manifestazione". 

 



foto dell'autore

Isabella Loschi

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.939

Anno XXXVII n° 13 / 5 luglio 2018

MOLLO TUTTO E VADO A VIVERE NELLA FORESTA

Christian Corrocher ha lasciato Conegliano, sua città natale, per andare a vivere nella foresta Amazzonica. Per anni ha mangiato solo pesce e yucca ed è vissuto senza elettricità, né acqua corrente. Questa è la sua storia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×