09 dicembre 2019

Oderzo Motta

Capodanno a Motta, stop ai botti

Divieto assoluto negli spazi pubblici di tutto il territorio comunale: multe da 25 euro a 500 euro

commenti |

commenti |

Capodanno a Motta, stop ai botti

MOTTA DI LIVENZA – Divieto assoluto di far scoppiare i botti di Capodanno. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco di Motta Paolo Speranzon.

 

Il divieto è previsto per le “manifestazioni pubbliche e le feste aperte al pubblico per il Capodanno 2017”.

 

L’ordinanza, firmata mercoledì, è motivata con l’esigenza della “tutela della sicurezza pubblica e dell’incolumità pubblica”.

 

Da qui lo stop a “petardi,  mortaretti o materiali  pirotecnici  e  similari, in  luogo pubblico, che  possono generare danno, pericolo o disturbo a persone, animali e cose, ovvero turbamento allo svolgimento ordinato e regolare delle manifestazioni pubbliche o aperte al pubblico”.

 

Le multe possono anche essere salate: partono da un minimo di 25 euro a un massimo di 500 euro.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

immagine della news

14/02/2018

Sicurezza, nuove videocamere a Motta

Con una variazione di bilancio, previsto l'ammodernamento delle cinque videocamere già in funzione. Prossimo step, l'acquisto di ulteriori occhi elettronici

immagine della news

19/01/2017

Profughi: «A Malintrada quanti sono?»

Lettera in Prefettura del sindaco Paolo Speranzon con la richiesta di conoscere nel dettaglio i dati dei presenti nel centro immigrati di Motta

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×