21/07/2018possibile temporale

22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

21 luglio 2018

Montebelluna

Cani avvelenati sul Montello: “Siamo disperati, solo persone terribili possono compiere questi gesti”

L’appello di una residente su Facebook: “Denunceremo l’accaduto”

commenti |

MONTEBELLUNA Cani avvelenati sul Montello. È accaduto in questi giorni ad una residente, che ha lanciato l’allarme su Facebook.

Uno dei due animali che hanno mangiato i bocconi killer, una femmina di cane da montagna dei Pirenei, Olga, purtroppo non ce l’ha fatta. Mentre Isabetta, era sparita, ma poi per fortuna è stata ritrovata e sta bene.

 

“Questo è un appello d’aiuto perché mi hanno avvelenato un cane questa mattina e non trovo più Isabetta, l’altro cane da montagna dei Pirenei – scriveva la proprietaria su Facebook -. Zona Montello… Se la vedete viva o meno vi prego scrivetemi.  E per quanto riguarda Olga che è stata avvelenata, siamo disperati soprattutto per il fatto che esistano al mondo persone così terribili che possano compiere questi gesti a dei poveri animali”.

 

Ora è intenzionata a sporgere denuncia: “Rieccomi, Isa per fortuna è viva Ma Olga purtroppo non ce l’ha fatta… Ci attiveremo per denunciare l’accaduto e sensibilizzare la zona a seguito di questo terribile episodio!  Vi tengo aggiornati e grazie mille intanto per l’appoggio!”.

 

(Nell’immagine una foto dei cani postata dalla proprietaria)

 

Leggi altre notizie di Montebelluna

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Montebelluna

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×