12 dicembre 2019

Treviso

IL CALCIO TREVIGIANO RIPARTE DALL'ECCELLENZA

Esclusa la partecipazione al campionato di serie D, i biancocelesti escono dal calcio professionistico ma continuano a giocare

| commenti |

| commenti |

IL CALCIO TREVIGIANO RIPARTE DALL'ECCELLENZA

Treviso – Piuttosto che niente, forse per i tifosi è meglio ripartire dal campionato regionale di Eccellenza. Il nuovo Treviso Calcio, escluso dalla serie D, potrà riprendere a giocare, dicendo addio, almeno per questa stagione, al calcio professionistico.
Lo ha annunciato ai microfoni di Antenna Tre il sindaco Gobbo. E quindi la squadra di mister Rumignani potrà continuare ad allenarsi, nella speranza di risalire la china.

I biancocelesti ora sono riuniti nella nuova Asd Treviso 2009 di Edy Sartori.
Il sindaco Gobbo con soddisfazione spiega che la federazione ha accettato l’iscrizione del Treviso in Eccellenza e che vi è la speranza che la situazione si possa armonizzare con le altre società.

Chissà se tutti i tifosi sono contenti di questa decisione? Forse è pur sempre meglio che ricominciare dalla Terza categoria o restare fermi un anno?
Lo stesso Gobbo non esclude che una nuova deroga possa far si che la squadra trevigiana, a tavolino, passi il prossim’anno direttamente in serie D senza promozione sul campo.

 

Leggi altre notizie di Treviso
Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×