21/02/2017coperto

22/02/2017nuvoloso

23/02/2017pioviggine

21 febbraio 2017

Calcio, 52 incontri in 3 giorni. Contro la Sla

1° Torneo Fabio Olivotto – XII° Trofeo Ristorante Loris per ricordare l’ex calciatore

Calcio

PIEVE DI SOLIGO/CONEGLIANO - Sarà una tre giorni calcistico-solidale quella che attende i calciofili pievigini e coneglianesi il 29-30 aprile e il 1° maggio. L’associazione “Amici di Fabio Olivotto” organizza il 1° Torneo Fabio Olivotto – XII° Trofeo Ristorante Loris per ricordare l’ex calciatore prematuramente scomparso a causa della SLA e per raccogliere fondi da devolvere in beneficenza attraverso l’associazione che porta il suo nome.

 

Riservato alla categoria esordienti, il torneo nazionale coinvolgerà venti squadre con giovani calciatori provenienti anche dai settori giovanili di società calcistiche professionistiche, tra le quali l’Udinese, Brescia, Vicenza, Padova, ecc. Le partite, per un totale di ben 52 incontri, si svolgeranno contemporaneamente presso gli stadi comunali di Conegliano e Pieve di Soligo. La fase finale – semifinali, finale per il 3°-4° posto e finalissima 1°-2° posto – del torneo, patrocinato da Regione Veneto, Provincia di Treviso, Comuni di Pieve di Soligo e Conegliano, FIGC, CONI e Ass. Amici del calcio, e le premiazioni avranno luogo invece a Pieve.

 

Nelle prime due giornate le partite si disputeranno a partire dalle ore 14 e si protrarranno fino alle 21, mentre la fase finale si svolgerà nel corso dell’intera giornata di mercoledì 1° maggio, terminando alle 19 con le premiazioni che consentiranno di conoscere la squadra che aggiungerà il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione dopo quello dell’Atalanta.

 

Cirillo Lorenzetto

 



Altri Eventi nella categoria Calcio

Calcio

Il responsabile del settore tecnico del Treviso Alessio Sundas invita i tifosi a sostenere la squadra a Castelfranco e annuncia nuovi arrivi. Ipotesi ritorno per Raul Ferrari

«Domenica vogliamo vincere il derby»

TREVISO - “Domenica prossima il Treviso Calcio si gioca una grossa fetta di salvezza. E' il momento di mettere da parte divisioni e personalismi ed andare in massa a Castelfranco Veneto per sostenere la squadra nel derby con il Giorgione”.

 

Calcio

Altro ko per i biancocelesti. In Serie D esulta l'Eclisse Careni Pievigina. I risultati della domenica e le classifiche aggiornate

Manita San Giorgio sul Treviso

TREVISO –  In Serie D capolista Mestre sconfitta a Este, mrentre in Eccellenza continua il testa a testa traSan Giorgio (che passa 5-0 col Treviso) e Liventina.

Calcio

Continua la costruzione della nuova società: annunciato anche un nuovo sponsor «di livello europeo»

Treviso, in arrivo un portiere, un difensore e un attaccante

TREVISO - “Sono arrivati a Treviso altri tre giocatori di ottimo livello che contribuiranno a salvare la squadra e permetterci di gettare le basi per un futuro roseo per il club biancoceleste”.

Commenta questo articolo


Le società Sportive


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Otto casi di meningite nella provincia di Treviso. Sei preoccupato?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.907

Anno XXXVI n° 3 / 16 febbraio 2017

CARLO E COSETTA: UNA VITA CHE E' (QUASI) POESIA

Zarlatàn (de Zèneda) e (quasi) poeta. Carlo se la ride sotto i versi. Nonostante la...censura. Ha iniziato a scrivere versi per “salvarsi”. Ma anche perché, sin da bambino, provava una simpatia particolare per la poesia, che riusciva a imparare a memoria senza fatica. Col tempo, Carlo Piasentin ha fatto di un impulso giocoso una passione fondamentale. Eppure, in casa, ha sempre avuto un giudice severissimo: la moglie Cosetta. Che - ma questa è pura chiacchiera da salotto - lo ha sposato...per allegria

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×