18 novembre 2019

Oderzo Motta

CACCIATORE SPARA E CENTRA L'OCCHIO DEL FIGLIO

Incidente ieri mattina a Motta in via Rediglole: problemi anche a Ponte di Piave e Casier

commenti | (26) |

commenti | (26) |

MOTTA DI LIVENZA – Spara alla lepre, centra l’occhio del figlio. È accaduto ieri mattina in via Redigole a Malintrada di Motta.

Un cacciatore residente di Codogné, Z.C., stava cacciando in compagnia dei suoi due figli. Dopo aver notato la presenza di una lepre, ha sparato: un pallino di questi, però, avrebbe colpito l’occhio del figlio, il 24enne Z.A.

Subito è stato avvertito il 118: sul posto l’elisoccorso che ha portato immediatamente il ragazzo al Ca’ Foncello, dove i dottori stanno cercando di salvargli l’occhio.

Intervenuta anche una pattuglia dei Carabinieri di Motta che hanno rilevato l’incidente.

A Ponte di Piave ferito invece lievemente un cacciatore che è stato colpito da un compagno ad una gamba: per il 40enne sono scattati subito i soccorsi: è stato portato con l'elicottero al Ca'Foncello.

Mentre a Casier il 63enne V.T. è stato colto da infarto mentre girava, doppietta in spalla, dalle parti di Dosson. Soccorso immediatamente dagli altri cacciatori presenti, l'uomo è stato ricoverato anch'egli a Treviso: le sue condizioni non sarebbero gravi.

 

Leggi altre notizie di Oderzo Motta
Leggi altre notizie di Oderzo Motta

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×