23 settembre 2019

Castelfranco

Blitz alla “Baita al Lago”, due arresti e tre denunce per droga

Intervento con sessanta carabinieri sabato sera. La Questura potrebbe chiudere il locale

commenti |

CASTELFRANCO – Blitz antidroga nella notte tra sabato e domenica alla discoteca “Baita al Lago” di Castelfranco. L’operazione ha visto il coinvolgimento di una sessantina di carabinieri, che hanno operato anche con il nucleo cinofilo.

Quando c’è stato l’ingresso delle forze dell’ordine nel locale molti giovani presenti sono riusciti a gettare lo stupefacente a terra, ma ci sono stati comunque dei fermati. Nel complesso sono stati sequestrati circa due etti di sostanze tra cocaina, anfetamine, chetamina, hashish e marijuana.

 

Il bilancio in definitiva è stato di due arresti e tre denunce a piede libero per spaccio. Ad essere stati tratti in arresto due ragazzi di 22 anni, un veneziano ed un residente nella zona di Castelfranco: il primo aveva una cinquantina di dosi di chetamina, mentre il secondo ne aveva una decina della stessa sostanza oltre ad alcune pasticche di ecstasy.

La situazione è stata segnalata dai carabinieri di Castelfranco alla Questura di Treviso, che ora potrebbe decidere di sospendere l’attività.

 

(Nella foto parte della droga sequestrata)

 

Immagine di repertorio

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×