26/09/2018sereno con veli

27/09/2018sereno

28/09/2018sereno

26 settembre 2018

Esteri

Bimba di tre anni viene stuprata su un bus mentre il fratellino implora l'uomo di lasciarla stare

commenti |

E’ accusato di aver violentato una bimba di 3 anni S.M., 45enne di Calcutta che si è reso protagonista di una violenza inimmaginabile. L’uomo, come riporta il Times of India, era un addetto alla pulizia degli autobus e vedendo due bimbi che giocavano in strada, due fratellini di 3 e 5 anni, ha attirato l’attenzione della più piccola e, promettendole del cioccolato, l’ha fatta salire su un autobus fuori servizio. Lì, dopo aver chiuso la porta, l’ha violentata.

 

Alla scena ha assistito da fuori il fratellino della vittima, un bimbo di 5 anni, che nel mentre urlava e implorava l’uomo di lasciare andare la sorella. Il 45enne però si è allontanato dopo aver consumato il rapporto sessuale e quando sono arrivati la madre della piccola e i vicini di casa, chiamati dal bimbo, l’uomo era già sparito.

 

Nell’autobus, in un lago di sangue, giaceva la bimba che, in gravi condizioni, è stata portata in ospedale, dove si trova ancora ricoverata ma sembra per fortuna fuori pericolo di vita.

 

La fuga del 45enne è durata poco: l’uomo è stato trovato poco distante dal luogo della tragedia con le mani e i pantaloni sporchi di sangue.

 

Non era invece sopravvissuta alle violenze Zainab Ansari, la bimba di 8 anni stuprata e gettata nelle immondizie.

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×