25/04/2019nuvoloso

26/04/2019pioggia

27/04/2019quasi sereno

25 aprile 2019

Esteri

Barcone con 100 persone alla deriva nel Mediterraneo, "c'è anche un bimbo senza sensi, forse morto"

commenti |

Un centinaio di persone alla deriva su un'imbarcazione nel Mediterraneo. Lo segnala Alarm Phone su Twitter. In una serie di messaggi, l'organizzazione spiega di aver contattato le autorità italiane, maltesi e libiche. A bordo è segnalato un bambino ''privo di conoscenza o deceduto''. L'imbarcazione avrebbe problemi, starebbe imbarcando acqua. Le persone a bordo ''vogliono che noi chiediamo aiuto, a prescindere dal fatto che questo potrebbe comportare un possibile ritorno in Libia".

 

La prima segnalazione, raccolta da Alarm Phone attorno alle 11, localizzava l'imbarcazione a circa 60 miglia da Misurata e non faceva riferimento alla presenza di problemi. Poco dopo, la situazione ha iniziato a precipitare. I migranti hanno chiesto di informare le autorità ma, inizialmente, di non coinvolgere la Libia. Vista l'emergenza, però, hanno successivamente cambiato idea e hanno sollecitato un qualsiasi intervento, anche coordinato da Tripoli.

 

Le e-mail inviate da Alarm Phone alle autorità libiche, però, sarebbero sostanzialmente cadute nel vuoto. L'ultimo tweet dell'organizzazione fa riferimento alla situazione aggiornata alle 13.50: "Abbiamo sempre più difficoltà a calmare le persone. Sollecitiamo le autorità a decidere chi è responsabile, un'autorità capace di coordinare le operazioni di ricerca e soccorso e che rispetti il diritto internazionale. E' inaccettabile che la legge venga violata e che la gente venga lasciata morire per giochi politici".

 

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×