26/09/2018sereno con veli

27/09/2018sereno

28/09/2018sereno

26 settembre 2018

Atletica

Atletica / Treviso vince il trofeo delle province trivenete

Ad Agordo, nella classica rassegna giovanile, dominio della selezione della Marca che si lascia alle spalle tutte le altre rappresentative provinciali del Nordest

Altri Sport

la selezione di Treviso

AGORDO (BELLUNO) - Treviso conquista l’edizione 2018 del Trofeo delle Province Trivenete. Dopo il successo ottenuto l’anno scorso da Vicenza, quando la classica rassegna giovanile si era svolta a Borgoricco, la selezione della Marca è tornata sul gradino più alto del podio domenica ad Agordo (Belluno), precedendo le selezioni di Trento e Padova.

Treviso ha totalizzato complessivamente 207,5 punti. Trento e Padova si sono fermate rispettivamente a 184,5 e 178 punti. Più indietro le altre dieci rappresentative provinciali del Nordest.

Per Treviso, un totale di sei vittorie individuali: tre maschili, con Giovanni Zuccon nei 60 ostacoli, Alessandro Vanzella nel lungo, e la 4x100, e altrettante femminili, con Eleonora Favaretto nell’alto, Aurora Botteon nella marcia e la 3x800. Decisiva, però, come sempre in questi casi, la compattezza di squadra, che ha permesso alla formazione trevigiana di prevalere anche nelle due classifiche parziali, maschile e femminile.

RISULTATI

RAGAZZI. 60: 1. Federico Dicati (Padova) 7”78, 2. Matteo Casa (Vicenza) 8”00, 3. Evodi Rosa (Trento) 8”05. 1000: 1. Federico Milani (Verona) 2’56”04, 2. Francesco Ropelato (Trento) 2’56”83, 3. Francesco Michieletto (Venezia) 3’00”35. 60 ostacoli: 1. Giovanni Zuccon (Treviso) 9”01, 2. Andrea Moras (Pordenone) 9”20, 3. Gianluca Campidelli (Trento) 9”23. Alto: 1. Daniele Galvagni (Trento) 1.62, 2. Filippo Rodeghiero (Padova) 1.60, 3. Nicola Roma (Treviso) 1.50. Lungo: 1. Alessandro Vanzella (Treviso) 5.78, 2. Mario Antolini (Trento) 5.12, 3. Edoardo Garbo (Padova) 4.99. Peso: 1. Manuel Faccincani (Verona) 13.64, 2. Damiano Basteri (Trento) 13.55, 3. Alessandro Sturman (Trieste) 13.41. Vortex: 1. Sirio Schiavon (Padova) 54.06, 2. Massimiliano Baron (Udine) 52.46, 3. Francesco Reali (Pordenone) 51.72. Marcia (2000 m): 1. Giacomo Bertolazzi (Verona) 11’08”70, 2. Davide Neumann Lena (Pordenone) 11’37”71, 3. Gabriel Porto (Trieste) 11’48”73. 4x100: 1. Treviso (Brescacin, Zanchetta Modolo, Vanzella, Zuccon) 51”25, 2. Pordenone (Guiotto, Moras, Reali, Turrin) 51”95, 3. Padova (Grinzato, Dicati, Baccan, Boldrin) 52”10. 3x800: 1. Venezia (Capocchini, De Filippo, Ronzani) 7’16”87, 2. Treviso (Chakir, Lops, Tocchet) 7’17”82, 3. Verona (Gambato, Pomini, Posenato) 7’25”59.

RAGAZZE. 60: 1. Laura Franceschi (Padova) 8”07, 2. Sofia Pizzato (Trento) 8”20, 3. Indra Albertini (Verona) 8”22. 1000: 1. Beatrice Vattolo (Udine) 3’11”15, 2. Elisa Clementi (Vicenza) 3’11”47, 3. Linda Conchetto (Venezia) 3’13”26. 60 ostacoli: 1. Nicole Capitanio (Vicenza) 9”43, 2. Giovanna Girardi (Trieste) 9”66, 3. Elisa Maria Menegotto (Treviso) 9”70. Alto: 1. Eleonora Favaretto (Treviso) 1.48, 2. Irene Garbo (Padova) 1.46, 3. Anna Vantusso (Udine) 1.43. Lungo: 1. Elisa Bagnoli (Udine) 4.90, 2. Sara Avancini (Pordenone) 4.85, 3. Marsela Kapllani (Verona) 4.68. Peso: 1. Pamela Ujojo Grisotto (Vicenza) 9.87, 2. Charity Zanini Astaldi (Trieste) 9”80, 3. Camilla Pizzutto (Venezia) 9.70. Vortex: 1. Emma Viero (Vicenza) 51.70, 2. Elisa Maglione (Treviso) 42.22, 3. Selina Jenegger (Bolzano) 38.76. Marcia (2000 m): 1. Aurora Botteon (Treviso) 12’10”92, 2. Margherita Righi (Trieste) 12’22”75, 3. Maddalena Destro (Padova) 12’26”31. 4x100: 1. Verona (Albertini, Grassi, Montresor, Ciconti) 53”72, 2. Padova (Montin, Garbo, Ebaba, Franceschi) 54”17, 3. Trento (Stefani, Pizzato, Pallaver, Merighi) 54”53. 3x800: 1. Treviso (Carniato, Maglione, Buso) 7’48”43, 2. Venezia (Scarpa, Zorzi, Zanussi) 7’50”49, 3. Trento (Sardi, Parisi, Sommadossi) 7’57”91.

RAPPRESENTATIVE - TROFEO PROVINCE TRIVENETE RAGAZZI E RAGAZZE: 1. Treviso 207,5 punti, 2. Trento 184,5, 3. Padova 178. RAGAZZI: 1. Treviso 106, 2. Padova 100, 3. Trento 98. RAGAZZE: 1. Treviso 101,5, 2. Vicenza 100, 3. Udine 89.

 

Commenta questo articolo


Le società Sportive

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.942

Anno XXXVII n° 16 / 13 settembre 2018

NATI E ABBANDONATI

Abbandonare gli animali, in Italia, è un reato. Eppure qualcuno ogni giorno lo fa. La storia di Mister Frog e di chi si prende cura di lui e altri mille cani e gatti rimasti senza famiglia

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×