22/07/2018temporale e schiarite

23/07/2018parz nuvoloso

24/07/2018quasi sereno

22 luglio 2018

Castelfranco

Assistenza in biblioteca? Ci pensa il drone

Tra gli scaffali, ma anche per la consegna a domicilio dei libri

commenti |

CASTELFRANCO - La Biblioteca comunale di Castelfranco Veneto ha ospitato, qualche giorno fa, la prima sperimentazione in Italia del Drone Bibliotecario Assistant: una delle ultime applicazioni pensate dagli ormai famosi studenti dell’Ipsia di Castelfranco Veneto. Il drone, dotato di una telecamera wireless che consente di guidarlo con facilità tramite tablet o smartphone, si sposta tra gli scaffali della biblioteca con la finalità di assistere gli utenti nel recupero dei documenti.

Il servizio, pensato per i diretti fruitori delle biblioteche, può essere esteso anche al prestito “a domicilio”, con la possibilità di consegnare direttamente a casa dell’utente i libri prenotati.

 

Il progetto, ancora in fase embrionale, è legato alle incessanti sperimentazioni che i ragazzi dell’Istituto “G.Galilei”, con l’aiuto del professor Daniele Pauletto, stanno portando avanti ormai da quasi due anni sulle applicazioni per droni con finalità sociali.

Maggiori informazioni sulle diverse applicazioni messe a punto in questi anni si possono trovare  sul sito/blog http://dronilab.blogspot.it/ e sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/droniLab

 

Leggi altre notizie di Castelfranco

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Castelfranco

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×