13/11/2018nubi basse e schiarite

14/11/2018parz nuvoloso

15/11/2018quasi sereno

13 novembre 2018

Treviso

Arrestato e poi in carcere per una violenta rapina: espulso dall’Italia

Il 34enne dominicano è stato rimpatriato dalla polizia

commenti |

questura

TREVISONel 2015 si era reso protagonista di una violenta rapina in abitazione perpetrata con dei complici in provincia di Pordenone, a Sacile. Era stato poi arrestato e da un paio d’anni si trovava nel carcere di Treviso. Ieri, non appena ha messo piede fuori dal carcere, stando alla evidente pericolosità sociale è stato accompagnato alla frontiera aerea di Venezia dai poliziotti della Questura di Treviso, per essere rimpatriato nel paese d’origine.

 

Si tratta di un dominicano di 34 anni. La rapina era stata particolarmente efferata: i residenti all’interno dell’abitazione presa di mira erano stati sequestrati e legati, dopodiché i rapinatori avevamo fatto razzia, andandosene con gioielli e denaro contante.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×