24/02/2019quasi sereno

25/02/2019quasi sereno

26/02/2019velature sparse

24 febbraio 2019

Benessere

Animali: 200 veterinari nelle scuole per insegnare cure ai pet.

AdnKronos | commenti |

Roma, 22 gen. (AdnKronos Salute) - Saranno più di 200 i medici veterinari che entreranno in altrettante scuole italiane in oltre 200 città d'Italia per presentare ai bambini Zampa, il cane protagonista - insieme a Mimì la micia e Lillo il coniglio - di 'Una Zampa in famiglia, il progetto didattico Anvmi (Associazione nazionale dei medici veterinari italiani). L'iniziativa, giunta alla sua ottava edizione, è pensata per gli alunni delle scuole primarie e sostenuta grazie al contributo non condizionante di Msd Animal Health. Attraverso 3 divertenti lezioni interattive di circa un'ora, i medici veterinari Anmvi sensibilizzeranno gli 'adulti di domani' su quale sia il modo corretto di accogliere un cucciolo in famiglia, e quanto questo gesto rappresenti una scelta importante e responsabile.

Sarà Zampa stesso a raccontare la sua storia ai bambini, in una narrazione che permette ai più piccoli di sentirsi direttamente coinvolti e di raccontare le proprie esperienze con i quattrozampe di casa. I bambini conosceranno Zampa fin dai suoi primi mesi di vita: la gravidanza della mamma, il rapporto con i fratellini, l'arrivo nella nuova famiglia umana (e non), la conoscenza del mondo e delle buone abitudini per vivere felici tutti insieme, come una vera famiglia.

Per conoscere meglio il progetto si può accedere al sito www.unazampainfamiglia.it: da qui è possibile scaricare alcuni materiali divertenti pensati per i più piccoli, da guardare con mamma e papà, come i consigli di Mimì dedicati a come prendersi cura di un gatto, i consigli di Zampa dedicati al cane e un quaderno di giochi didattici con tutti i protagonisti della storia.

"Il medico veterinario è una figura sempre più presente e attiva nella società - dichiara il presidente Anmvi, Marco Melosi - Il suo ruolo va ormai oltre quello primariamente clinico, per estendersi alla relazione animale-uomo-ambiente, in chiave di corretta convivenza con tutti gli animali, anche quelli di cui non si è proprietari ma che si incontrano ogni giorno nei luoghi pubblici, sui mezzi di trasporto o nelle case di familiari e amici. Ai bambini abbiamo la responsabilità di passare il testimone di un futuro pet friendly".

"Supportare il progetto 'Una Zampa in famiglia' di Anmvi - dichiara Paolo Sani, amministratore delegato di Msd Animal Health - significa continuare a sostenere lo sviluppo di una cultura responsabile sul territorio: è fondamentale sensibilizzare le famiglie che hanno già un amico a 4 zampe (o hanno intenzione di introdurlo nel proprio nucleo) sull'importanza delle attenzioni, delle cure e delle prevenzioni a lui dovute e dedicate. Questo è possibile fornendo adeguate informazioni, trasmesse da fonti autorevoli e competenti: ancora una volta emerge l'importanza del ruolo del medico veterinario, referente principale e fondamentale nel momento in cui si trattano tematiche legate ai nostri amici animali. Non da ultimo, il concetto di One Health: tutelare il loro benessere significa proteggere tutta la famiglia".

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×