26/02/2017velature sparse

27/02/2017quasi sereno

28/02/2017temporale e schiarite

26 febbraio 2017

Amministrative 2017

Al voto 19 i comuni della Marca

Nel 2017 saranno 19 i comuni della Provincia di Treviso chiamati alle urne per le elezioni amministrative. Si tratta rispettivamente di Borso del Grappa, Breda di Piave, Cappella Maggiore, Casale sul Sile, Castelcucco, Cessalto, Conegliano, Crespano del Grappa, Fontanelle, Godega di Sant’Urbano, Possagno, Resana, Santa Lucia di Piave, Segusino, Silea, Susegana, Tarzo, Trevignano e Zenson di Piave.

Le date effettive delle elezioni non sono ancora però state stabilite. In alcuni comuni, tuttavia, gli attuali sindaci hanno già reso nota la propria ricandidatura: si tratta di Susegana, con il primo cittadino Vincenza Scarpa pronta a guidare la lista civica di “Insieme per Susegana”, e di Santa Lucia di Piave, con Riccardo Szumski che si ripresenta come candidato sindaco della civica di “Insieme per Santa Lucia”. Anche a Conegliano il sindaco Floriano Zambon ha dato la sua disponibilità ad un’eventuale ricandidatura.

In alcuni casi, come a Godega di Sant’Urbano e Tarzo, i sindaci in carica, rispettivamente Alessandro Bonet e Gianangelo Bof, non potranno ripresentarsi per essere eletti in quanto hanno già affrontato il secondo mandato consecutivo.
 


Data pubblicazione:
Ultima modifica:

Argomenti del Dossier

"C'è ancora entusiasmo"

Santa Lucia, il sindaco Szumski si ricandida

SANTA LUCIA DI PIAVE - Riccardo Szumski, l’attuale sindaco di Santa Lucia di Piave, ha reso nota la sua ricandidatura alle prossime elezioni comunali.

Altri dossier

14/11/2015

Strage di Parigi

Terrore a Parigi sconvolta venerdì sera (13 novembre 2015) da una serie di attentati.


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Otto casi di meningite nella provincia di Treviso. Sei preoccupato?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.908

Anno XXXVI n° 4 / 2 marzo 2017

LA CHIAVE DEL SUCCESSO

Imprenditrice (di successo), mamma (di sei figli), figlia di un deportato in campo di concentramento. Mariacristina Gribaudi, amministratore delegato dell’azienda Keyline di Conegliano, ne ha di cose da raccontare. Oltre che da fare. Ancora. E ancora.

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×