23 luglio 2019

Amministrative 2014

In provincia si è votato così

 

 

TREVISO - Le elezioni amministrative del 25 maggio hanno fotografato dal punto di vista politico-amministrativo una realtà in evoluzione, ulteriormente confermata dal dato europeo.

Con un flash si potrebbe dire che la provincia di Treviso, il "cuore" della Lega, la Vandea del leghismo, continua a scolorirsi, diremmo con Crozza, si sta "deleghistizzando".

Emblematicamente, a Conegliano, dove si votava solo per le europee, il PD ha avuto il consenso del 42,23 e la Lega del 11,59. I 4 Comuni che superano i 15.000 abitanti vanno al ballottaggio con sindaci leghisti uscenti.

L'8 giugno si va con questi dati:

1. Vittorio Veneto: il sindaco uscente Gianantonio Da Re (38,94%) ha un vantaggio di 3,78 su Roberto Tonon (35,16%), che ha già ricevuto l'appoggio della Lista NCD-UDC;

2. Paese: il sindaco uscente Francesco Pierobon (45,54%) precede Valerio Mardegan (40,22%);

3. Preganziol: il sindaco uscente Sergio Marton (42,84%) rincorre Paolo Galeano (44,49%);

4. Mogliano Veneto: Carola Arena ( 38,50%) ha come antagonista il sindaco uscente Giovanni Azzolini, che non è neppure leghista. Il candidato leghista Giannino Boarina si è fermato al 14,19%.

Ai tempi "supplementari" del ballottaggio va pure il Comune di Revine -Lago, dove con un dato più unico che raro i due candidati, Candido Moz e Michela Coan, hanno pareggiato con 613 voti a testa.

Pertanto togliendo i cinque comuni già citati, ragioniamo sui 52 Comuni, i cui esiti elettorali hanno dato questi risultati: 15 centro-sinistra; 16 Lega; 13 centro-destra; 7 civiche.

La Lega ha ceduto 10 comuni, finora gestiti da sola o in compagnia d'area.
Tra questi Pieve di Soligo è uno dei più importanti. Stefano Soldan del centro-sinistra ha battuto Gianantonio Spinelli e ha preso possesso dell'incarico già lunedì pomeriggio.

Altrettanto eclatante il caso di Colle Umberto, dove il sindaco uscente Giuseppe Donadel, ricandidatosi per il secondo mandato, è stato battuto da una lista di giovani, guidata da Edoardo Scarpis.
Per la verità i leghisti, alla luce dei risultati europei noti prima dello spoglio delle amministrative, temevano danni maggiori e hanno retto nei comuni piccoli, con sindaci uscenti confermati, secondo la vecchia logica "andreottiana" espressa nella celebre espressione "il potere logora chi non ce l'ha!".
Lo conferma un altro dato significativo: a Cison abbiamo l'unico sindaco uscente,confermato per il terzo mandato consecutivo, Cristina Pin. A seguito di questi cambiamenti, la Lega che prima gestiva 57 Comuni su 95, oggi ne controlla 45.

 

RISULTATI BALLOTTAGGIO IN PROVINCIA DI TREVISO

Mogliano - CAROLA ARENA NUOVO SINDACO

Paese - PIETROBON FRANCESCO NUOVO SINDACO

Preganziol - PAOLO GALENAO NUOVO SINDACO

Vittorio V. - ROBERTO TONON NUOVO SINDACO

Revine - MICHELA COAN NUOVO SINDACO

 

 

Risultati amministrative nei 57 comuni di Treviso

Risultati europee - Europee a Treviso

 

PERCHE' LA LEGA PERDE LE SUE ROCCAFORTI? PARTECIPA AL SONDAGGIO DI OGGITREVISO

Cliccare sul comune per vedere tutte le liste e i candidati

ALTIVOLE
ASOLO
CAERANO DI SAN MARCO
CARBONERA
CASIER
CAVASO DEL TOMBA
CHIARANO
CIMADOLMO
CISON DI VALMARINO
CODOGNE'
COLLE UMBERTO
CORNUDA
CROCETTA DEL MONTELLO
FARRA DI SOLIGO
FOLLINA
FONTE
FREGONA
GAIARINE
GIAVERA DEL MONTELLO
GORGO AL MONTICANO
LORIA
MANSUE'
MASER
MASERADA SUL PIAVE
MEDUNA DI LIVENZA
MIANE
MOGLIANO VENETO
MONASTIER DI TREVISO
MORGANO
ORMELLE
ORSAGO
PADERNO DEL GRAPPA
PAESE
PEDEROBBA
PIEVE DI SOLIGO
PONTE DI PIAVE
PONZANO VENETO
POVEGLIANO
PREGANZIOL
QUINTO DI TREVISO
REFRONTOLO
RESANA
REVINE LAGO
RIESE PIO X
RONCADE
SALGAREDA
SAN FIOR
SAN PIETRO DI FELETTO
SAN POLO DI PIAVE
SAN VENDEMIANO
SAN ZENONE DEGLI EZZELINI
SARMEDE
SERNAGLIA DELLA BATTAGLIA
VALDOBBIADENE
VAZZOLA
VITTORIO VENETO
ZERO BRANCO

 

Vale la pena ricordare qualche dato sulla composizione dei Consigli Comunali, ossia sui numeri dei Consiglieri e degli assessori, già ridotti dalla nuova legge.

 

CONSIGLIERI COMUNALI

Sulla base di tali disposizioni i comuni con popolazione superiore a 30.000 abitanti passano da 30 a 24 consiglieri; quelli con popolazione superiore a 10 mila abitanti da 20 a 16; con popolazione superiore a 5.000 abitanti da 16 a 10; con popolazione superiore a 3.000 da 12 a 7 consiglieri. Solo 6 i consiglieri per quelli inferiori a 3000 abitanti.

ASSESSORI

Ridotto così, invece, il numero degli assessori: con popolazione superiore a 30.000 abitanti, da 10 a 7; con popolazione superiore a 10.000 abitanti, da 7 a 5; con popolazione superiore a 3.000 abitanti da 6 a 4; sotto i 1.000 abitanti c'è il solo sindaco ed il suo vice.

 


Data pubblicazione:
Ultima modifica:

Argomenti del Dossier

Arti Marziali, Busato tricolore

Al Lido di Ostia il castellano Mattia Busato del Germinal Castelfranco centra il suo 4° Titolo Italiano Assoluto

Arti Marziali, Busato tricolore

CASTELFRANCO - Ai Campionati Italiani Assoluti del Lido di Ostia, Mattia Busato conquista ancora una volta il titolo di campione italiano.

Riflessioni per la fase di transizione

Vittorio Veneto che verrà

VITTORIO VENETO - Nella storia di ogni realtà politica, sociale, economica, culturale ci sono dei momenti fondamentali, che segnano uno stacco. Una espressione molto popolare racchiude questa saggezza nel detto "punto e a capo!".

Il Carroccio perde anche Vittorio. Ed è subito festa (per il Pd)

Altri 4 Comuni strappati alla Lega

VITTORIO VENETO - Alla vigilia dei mondiali di calcio in Brasile, diventa molto facile la metafora calcistica per fotografare l'esito delle elezioni amministrative trevigiane.

Marton non fa il bis e la Lega va all'opposizione

Rivoluzione Galeano: a Preganziol trionfa il PD

PREGANZIOL-È Paolo Galeano, il nuovo primo cittadino di Preganziol: il candidato del centro-sinistra, con  il 54,36% dei voti, si è infatti imposto,  al ballottaggio su Sergio Marton, sindaco uscente, esponente della Lega Nord e candidato per il centro-destra, fermatosi  45,64%.

34 anni, sposato e...

Batte il candidato sostenuto dal sindaco uscente Zardet

Michela Coan nuovo sindaco di Revine

REVINE LAGO - Il nuovo sindaco di Revine Lago è Michela Coan. Ha battuto lo sfidante Candido Moz per 44 voti.

Dopo 15 anni la Lega perde la sua roccaforte

Roberto Tonon nuovo sindaco di Vittorio Veneto

VITTORIO VENETO - Sono 417 i voti che separano Roberto Tonon, nuovo sindaco, da Gianantonio Da Re. Durante lo spoglio non è mancata la trepidazione man mano che confluivano i risultati dai vari seggi che hanno visto per un momento i due candidati molto vicini.

Il candidato sindaco Toni Da Re si nega al confronto pubblico

Non in pubblico!

VITTORIO VENETO - Il candidato sindaco Toni Da Re si nega al confronto pubblico in vista del ballottaggio. Come una prima donna…col baffo!


Altri dossier

14/11/2015

Strage di Parigi

Terrore a Parigi sconvolta venerdì sera (13 novembre 2015) da una serie di attentati.

I più Letti

del giorno
della settimana
del mese
*/ ?>
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×