23/07/2017quasi sereno

24/07/2017temporale e schiarite

25/07/2017possibile temporale

23 luglio 2017

Lavoro

Ambrogioni (Cida): "Industria 4.0 è sfida che si gioca come Sistema Paese".

AdnKronos | commenti |

Catania, 14 lug. (Labitalia) - "Sarebbe colossale concepire e percepire l'Industria 4.0 come una sfida che si vince o si perde all'interno dei confini aziendali. Al contrario, è una sfida che si gioca come sistema Paese e, per vincerla, dobbiamo considerare come fattori determinanti la modernizzazione della Pa, lo sviluppo della ricerca pubblica e privata, un'evoluzione del sistema educativo e formativo, l'efficienza del mercato del lavoro nelle sue diverse articolazioni, delle relazioni industriali che favoriscano la partecipazione e il coinvolgimento dei lavoratori ai destini aziendali". Lo dice a Labitalia Giorgio Ambrogioni, presidente della Cida (Confederazione italiana dirigenti e alte professionalità). "Pensare di avere imprese moderne -spiega Ambrogioni a margine dell'assemblea di Federmanager Sicilia Orientale in corso a Catania- in un sistema arretrato è assurdo: tutto il Paese deve camminare allo stesso ritmo, compreso il Mezzogiorno". "E per fare questo -conclude- occorre riscoprire il ruolo alto della politica, che deve essere portatrice di visioni e progetti e guardare al bene comune".

"Se avvicinassimo di più la formazione dei giovani ai bisogni delle imprese la disoccupazione giovanile potrebbe passare in breve tempo dal 28% al 16%", aggiunge Giorgio Ambrogioni, spiegando che il dato "proviene da un'analisi della Cida effettuata sentendo imprese e scuole". Anche per questo, aggiunge, "non bisogna fare l'errore di immaginare politiche solo regionali o locali, ma occorre che esse riguardino l'intero Mezzogiorno, a partire dalle politiche infrastrutturali".

Ma anche le aziende devono crescere. "In Italia solo lo 0,7% delle imprese ha un dirigente esterno alla famiglia dell'imprenditore, contro il 3% della media Ue", ricorda Ambrogioni.

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


Loading...

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

L'Italia vuole dare il visto umanitario ai profughi per potersi muovere in Europa. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.918

Anno XXXVI n° 14 / 27 luglio 2017

VACCINI A SCUOLA. PROMOSSI O BOCCIATI?

Per andare a scuola non basta il diario. Ora ci vuole il libretto sanitario. Con il certificato delle vaccinazioni.Ma è proprio indispensabile?

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×