09 dicembre 2019

Conegliano

Allarme batteri nelle acque potabili di Conegliano. Chies: "Secondo le controanalisi nessun problema"

Il caso segnalato dall'Ulss2, superati anche i parametri per l'Escherichia Coli

Roberto Silvestrin | commenti |

immagine dell'autore

Roberto Silvestrin | commenti |

Allarme batteri nelle acque potabili di Conegliano. Chies:

CONEGLIANO - A Conegliano è scattato l’allarme batteri nelle acque potabili. Venerdì scorso l’Ulss 2 ha fatto pervenire una nota al comune, segnalando due “sforamenti” nei prelievi effettuati dall’azienda sanitaria: nella fontana pubblica di via Papa Giovanni XXIII e nel rubinetto del bagno del distretto socio-sanitario di via Galvani.

 

In entrambi i casi è stato registrato il superamento dell’indicatore “batteri coliformi 370 C”. In via Galvani è stato inoltre superato anche il parametro indicatore dell’Escherichia Coli.

 

I valori registrati – riporta la nota dell’Ulss 2- “superano i valori stabiliti per le acque potabili”. Sempre secondo quanto riportato dall’azienda sanitaria, la situazione poteva “rappresentare un rischio igienico sanitario significativo”: la nota consigliava al sindaco Fabio Chies l’emanazione di un’ordinanza di divieto dell’uso dell’acqua a scopo alimentare potabile, “se non previa bollitura”, in tutto il comune di Conegliano.

 

L’ordinanza però non è mai stata emanata, perché – spiega lo stesso Chies - “le controanalisi hanno dimostrato che non c’erano problemi. L’acqua è sempre stata potabile e rimane tale”. Non appena è arrivata la comunicazione, infatti, l’amministrazione si è subito misurata con Piave Servizi per le misure da adottare.

 

“E’ stato fatto un altro prelievo – continua il primo cittadino -. Poi sono state fatte le controanalisi ed è stata fatta subito anche la sanificazione. Problemi non sono stati registrati, si trattava solo di un campione sballato”.

 

"Desideriamo rassicurare tutti i cittadini in merito alla potabilità dell'acqua erogata nel comune di Conegliano - ha fatto sapere via Facebook Piave Servizi, ente gestore della rete idrica -. Siamo a disposizione per qualsiasi delucidazione in merito".

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Leggi altre notizie di Conegliano
Leggi altre notizie di Conegliano
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×