18 novembre 2019

Agenda

Al Verdi arriva Arturo Brachetti

L’accattivante proposta di Natalia Di Iorio

Spettacolo - Teatro - Cinema

quando 09/11/2019
orario Sabato 9 e domenica 10 novembre
dove Pordenone, Teatro Verdi

PORDENONE- La sezione Prosa del Teatro Verdi di Pordenone, firmata dalla consulente artistica Natalia Di Iorio, avvia quest’anno una piccola sottosezione dall’evocativo titolo L’apparenza inganna, dedicata a chi ama il divertimento, il garbo e la leggerezza, ma non la superficialità.

Ad inaugurare lo speciale percorso in scena il maestro del trasformismo contemporaneo, conosciuto in tutto il mondo per fantasia ed estro magico.

Sabato 9 novembre alle 20.30 e domenica 10 con doppia replica (ore 16.30 e 20.30), ritorna sul palcoscenico di Pordenone Arturo Brachetti con la sua ultima creazione “Solo. The Legend of quick-change”, una vorticosa girandola di cambi d’abito e personaggi.

Dopo il trionfale debutto in Francia, Italia e Svizzera (oltre di 300.000 biglietti venduti in 300 repliche) questo nuovo, coinvolgente one-man-show di Brachetti è un grande assolo d’artista, un ritorno alle origini per uno spettacolo che apre le porte della sua casa, fatta di ricordi e di fantasie; una casa senza luogo e senza tempo, in cui il sopra diventa il sotto e le scale si scendono per salire.

Nello spettacolo protagonista è il trasformismo, quell’arte che lo ha reso celebre in tutto il mondo e che qui la fa da padrone con oltre 60 personaggi, molti ideati appositamente per questo show. Il mix tra scenografia tradizionale e videomapping, permette di enfatizzare i particolari e coinvolgere gli spettatori nello show.

Dai personaggi dei telefilm celebri a Magritte e alle grandi icone della musica pop, passando per le favole e la lotta con i raggi laser in stile Matrix, Brachetti tiene il ritmo sul palco: 90 minuti di spettacolo puro pensato per tutti. Uno show magico e affascinante che pensa ai bambini e al bambino che è in ognuno di noi, ma non manca di ironia e irresistibile cattiveria.

La carriera di Brachetti comincia a Parigi negli anni Ottanta, dove esordisce e diventa per anni l’attrazione di punta del Paradis Latin. Da qui in poi la sua carriera è inarrestabile, in un crescendo continuo che lo ha affermato come uno dei pochi artisti italiani di livello internazionale, con una solida notorietà al di fuori del nostro paese. Si è esibito ai quattro angoli del pianeta, in diverse lingue e in centinaia di teatri.

Il suo precedente one man show, “L’uomo dai mille volti”, è stato visto da oltre 2.000.000 di spettatori.

L’artista torinese oggi vanta una “galleria” di oltre 400 personaggi, di cui può arrivare a interpretarne 100 in una sola serata, cambiando da uno all’altro in poco più di un secondo, quanto un battito di ciglia.

Per tutto questo è stato inserito nel Guiness dei primati come il più prolifico e veloce trasformista al mondo.

Lo spettacolo è proposto in abbonamento nei percorsi Blu, Fidelity Gold e Fidelity Platium per il debutto di sabato; Verde, Giallo, Rosso e Mix per la domenica: in concomitanza con la replica pomeridiana (ore 16.30) torna Happy Kids, laboratori e letture per bambini con la magia del “Sogno d'una notte di Mezza Estate”.

Info e biglietti www.comunalegiuseppeverdi.it.

Altri Eventi nella categoria Spettacolo - Teatro - Cinema

Gaiarine

18/11/2019 dalle 20:30 alle 22:30 - sala Damiano Chiesa, via per Brugnera 1 Francenigo di Gaiarine (TV)

Resina.

Film con il regista Renzo Carbonera

Montebelluna

18/11/2019 dalle 20:30 alle 22:30 - Cinema Italia Eden, Viale della Vittoria 31

PREY - PREDA.

MONDOVISIONI. I documentari di Internazionale

Appuntamenti in Evidenza

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×