21/07/2018temporale e schiarite

22/07/2018possibile temporale

23/07/2018possibile temporale

21 luglio 2018

Ambiente

Al via il Natural Gas Tour.

AdnKronos | commenti |

Roma, 15 giu. (AdnKronos) - Parte domani da Torino con destinazione Pechino il Natural Gas Tour, progetto che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica internazionale sull’uso del metano e del biometano come carburanti flessibili e sostenibili.

L’equipaggio, che ripeterà l’esperienza già compiuta dieci anni fa, quest’anno viaggerà a bordo di una Toyota Hilux dual-fuel lungo la Transiberiana nel viaggio di andata e seguendo la Via della Seta al ritorno.

Il Consorzio Italiano Biogas, sponsor dell’iniziativa, sarà presente alla cerimonia d’inaugurazione del tour, che si terrà domani alle 10 in Piazza San Carlo a Torino e che vedrà anche la presenza della sindaca Chiara Appendino.

"Siamo lieti di supportare il Natural Gas Tour Torino-Pechino 2018 - dice Piero Gattoni, presidente del Cib-Consorzio Italiano Biogas - un'iniziativa che vuole provare l’affidabilità del metano e del biometano come carburanti eco-sostenibili. Un veicolo alimentato a biometano presenta, lungo l’intero ciclo di vita, emissioni pari a quelle di un veicolo elettrico alimentato da fonti rinnovabili eoliche, solo 5 gC02eq/Km, il 97% in meno di un analogo veicolo alimentato a benzina. Inoltre, nei motori alimentati a metano e biometano sono praticamente assenti le emissioni di PM10 e gli ossidi di azoto sono ridotti del 70%".

"L’Italia può già vantare il primato europeo per il parco circolante alimentato a metano con una buona rete di distribuzione e potrà diventare un potente produttore di biometano a livello europeo grazie all’upgrading del biogas prodotto dagli impianti agricoli del territorio - conclude Gattoni - Questi elementi fanno del nostro Paese un laboratorio perfetto per avviare un processo di decarbonizzazione della mobilità e dei trasporti. Inoltre, con il retrofit dei veicoli diesel in dual fuel, un’operazione economica e veloce, si può incidere sulle emissioni del parco circolante esistente con sensibili vantaggi sul fronte della lotta al cambiamento climatico e della qualità dell’aria".

 



AdnKronos

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.940

Anno XXXVII n° 14 / 26 luglio 2018

DAI "LAGER" LIBICI A VITTORIO VENETO

Se questo è un uomo. Imprigionati, torturati, uccisi o venduti come schiavi. Le testimonianze dei sopravvissuti ai campi di concentramento in Libia arrivati a Vittorio Veneto

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×