24 agosto 2019

Treviso

Aggredisce moglie e figlioletto fuori dal ristorante dopo la cena insieme

Arrestato 36enne per maltrattamenti. La donna e il bimbo di 6 anni in ospedale

commenti |

carabinieri

SAN BIAGIO DI CALLALTA - I carabinieri di Treviso ieri mattina hanno arrestato, per il reato di maltrattamenti in famiglia, un romeno di 36 anni, residente a Pordenone, incensurato.

Sabato sera, dopo aver cenato con la famiglia in un ristorante di San Biagio di Callalta, all’uscita del locale, a seguito di un alterco con la convivente 34enne sempre rumena ha spinto a terra violentemente sia lei che il figlio di 6 anni.

 

Entrambi, madre e bambino, sono stati portati all’ospedale di Treviso da cui sono stati dimessi per contusioni guaribili in una decina di giorni. L’uomo, invece, è stato arrestato ed accompagnato in carcere in attesa dell’udienza di convalida.

 

Dai primi accertamenti è emerso che la donna non aveva mai presentato denunce nei confronti del compagno anche se si era rivolta, a suo dire, ad un centro anti violenza per segnalare il comportamento violento del convivente.

 

Leggi altre notizie di Treviso

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Treviso
vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×