20/10/2018sereno con veli

21/10/2018nuvoloso

22/10/2018sereno

20 ottobre 2018

Valdobbiadene Pieve di Soligo

Addio alla contessa Maria delle Grazie Brandolini d’Adda

Si è spenta a 94 anni nella casa di PIeve di Soligo

commenti |

Villa Brandolini d'Adda

PIEVE DI SOLIGO - Si è spenta a 94 anni, nella casa di famiglia a Pieve di Soligo, la contessa Maria delle Grazie Brandolini d’Adda, conosciuta come Graziella. La notizia è stata riportata oggi dal Gazzettino di Treviso.

 

La nobildonna era figlia del conte Carlo Brandolini d’Adda e aveva sposato il conte Leonardo Valenti Arrivabene Gonzaga. Nata a Venezia nel 1923, Graziella Brandolini d’Adda, era molto stimata per la sua generosità. Durante la Seconda Guerra Mondiale aveva prestato la propria opera di volontariato come infermiera. Amante della musica e della lirica, aveva vissuto a Venezia nel Palazzo Papadopoli sul Canal Grande con il marito di cui però rimase vedova ancora giovane.

 

Da sola, crebbe i tre figli tra Pieve di Soligo e Roma finché non si sposò Raffaello de Banfield, direttore del teatro lirico di Trieste, con cui andò a vivere a Trieste.

 

Rimasta vedova per la seconda volta nel 2008, si ritirò nella casa di Pieve di Soligo dove la donna è spirata serenamente ieri. Il funerale sarò celebrato martedì a Solighetto, in forma privata.

 

Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Commenta questo articolo


Leggi altre notizie di Valdobbiadene Pieve di Soligo

Dello stesso argomento

vedi tutti i blog

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.944

Anno XXXVII n° 18 / 18 ottobre 2018

UNA FAMIGLIA SPECIALE

La famiglia speciale di Susanna e Tarcisio, che hanno accolto in casa Lucio e Antonio, gemelli cerebrolesi, Linda, neonata disabile, Eleonora, Manuela e Marco, facendoli diventare loro figli. Nonostante ne avessero già quattro…

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×