22/10/2017pioggia debole

23/10/2017sereno con veli

24/10/2017quasi sereno

22 ottobre 2017

Conegliano

Abusivi vendono frutta e verdura a Conegliano, maxi sequestro e sanzione da 5mila euro

La polizia locale ha sequestrato ben 320 kg di merce

Roberto Silvestrin | commenti |

CONEGLIANO - Vendevano frutta e verdura abusivamente, ma per loro è arrivata una maxi multa da 5mila euro. Questa mattina, in via Lourdes, una pattuglia della polizia locale ha notato un Fiat Doblò che esponeva frutta e verdura per la vendita. A gestire il commercio – poi rivelatosi illegale – erano due fratelli napoletani di 25 e 36 anni, entrambi con precedenti per truffa.

 

A Conegliano un’ordinanza vieta il commercio ambulante itinerante in centro città, a meno che non sia autorizzato dall’amministrazione. Sono così scattati il sequestro di 320 kg di merce e la sanzione da 1.032 euro.

 

Facendo ulteriori accertamenti anche con il comune di residenza – i due avevano una fotocopia della richiesta di autorizzazione – è risultato che i due erano completamente abusivi. La sanzione è così salita a 5mila euro.

 

 



foto dell'autore

Roberto Silvestrin

Commenta questo articolo


vedi tutti i blog

I sondaggi - Vota

Lo Ius soli, che facilita la cittadinanza per gli stranieri che nascono in Italia, sta per essere votato. Sei d'accordo?
Partecipa al Sondaggio

In Edicola

copertina del giornale in edicola

Il Quindicinale n.922

Anno XXXVI n° 18 / 19 ottobre 2017

CAPORETTO

Caporetto: la disfatta che viene dal passato. Immagini di guerra. Di attacchi (subdoli) e di resa. Caporetto è il simbolo della disfatta per antonomasia. E un secolo non basta per dimenticare

archivio numeri

Grazie per averci inviato la tua notizia

×