13 dicembre 2019

Lavoro

70 imprese offrono 460 posti di lavoro: una corsia preferenziale per chi prende il reddito di cittadinanza

commenti |

commenti |

70 imprese offrono 460 posti di lavoro: una corsia preferenziale per chi prende il reddito di cittadinanza

Un esempio nazionale virtuoso quello che in Friuli Venezia Giulia mette insieme Università, Regione e Inps per valorizzare le competenze dei laureati che percepiscono il reddito di cittadinanza. La Fiera del Lavoro FVG, infatti, diventa reale opportunità di impiego anche per i 251 laureati che in Friuli Venezia Giulia percepiscono il reddito di cittadinanza: questo grazie alle istituzioni regionali che hanno risposto all’appello di ALig, l’Associazione dei Laureati in Ingegneria Gestionale.

 

Da 14 edizioni, infatti, la Fiera del Lavoro fa incontrare domanda e offerta di lavoro: quest’anno, il 16 novembre a Udine, saranno 70 le imprese partecipanti che mettono sul piatto 460 posti lavoro. “Questa edizione facciamo un passo in più – spiega Marco Sartor, presidente di ALig – volgiamo coinvolgere anche chi, giovane o meno giovane, si trova senza lavoro da tempo e percepisce il reddito di cittadinanza”.

 

I laureati beneficiari del RDC, infatti, avranno una corsia preferenziale durante l’ultima ora di colloqui con le aziende al Teatro Giovanni da Udine (tra le 15.30 e le 16.30). Per fare questo, Alig ha chiesto la collaborazione delle istituzioni regionali - in primis la Direzione regionale del lavoro e l’Inps - per avere supporto nel comunicare l’iniziativa ai diretti interessati.

 

Missione compiuta: la Regione, d’intesa con Alig, attraverso i propri Servizi Pubblici per il Lavoro, provvederà, tramite mail, a invitare alla Fiera i laureati beneficiari di reddito di cittadinanza.  L’Inps FVG, invece, darà comunicazione dell’iniziativa all’interno delle proprie sedi regionali.

 

“È motivo di orgoglio e grande soddisfazione – commenta Sartor – essere un esempio virtuoso in cui soggetti pubblici e privati coordinati da un’associazione di promozione sociale (Alig) fanno sistema per trovare occasione di occupazione a chi non ce l’ha e ha bisogno di un aiuto. In più, la giornata a teatro rappresenta anche un’utile occasione di orientamento al lavoro: le persone possono comprendere quali sono le competenze più richieste dalle imprese e possono quindi capire come diventare più appetibili”.

 

I NUMERI E LE POSIZIONI APERTE I dati ricevuti di Alig dalla Direzione regionale del lavoro evidenziano che su 5.935 beneficiari del reddito di cittadinanza in Friuli Venezia Giulia (al 5.11.2019), 251 sono laureati. Avranno la possibilità unica di trovarsi di fronte a 70 imprese per un totale di 460 posizioni di lavoro aperte nei settori più diversi: sono 24 le aziende che cercano laureati in discipline umanistiche, 50 quelle a caccia di profili economico-giuridici, 68 quelle alla ricerca di profili scientifici. L’evento – sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia e da alcune aziende tra le quali Auxiell, GLP e Umana - come sempre è gratuito per tutti i partecipanti.

 

Ricerca Lavoro

Cerchi lavoro? Accedi al nostro servizio di ricerca. Seleziona tipologia e provincia e vedi le offerte proposte!


Cerca ora!

vedi tutti i blog

Grazie per averci inviato la tua notizia

×